Cipolline al ' Balsamico Ridotto '

Ingredienti:
2 Kg di cipolline
1 litro di aceto di vino bianco
100 ml aceto balsamico
grani di pepe
5 o 6 chiodi di garofano
20 gr di zucchero semolato

Pulite le cipolline e fatele bollire due minuti in acqua con mezzo bicchiere di aceto bianco, scolatele con un mestolo forato su di un telo per farle asciugare. Mettete le cipolline in vaso con la riduzione di aceto balsamico e qualche grano di pepe. Portare a ebollizione l’aceto bianco rimasto con i chiodi di garofano, per 10 minuti. Togliere i chiodi di garofano, con l’aceto molto caldo riempite il vaso delle cipolline; chiudere ed agitare piano per amalgamare la riduzione di balsamico.Conviene far riposare un paio di settimane prima di utilizzarle.

Riduzione di aceto balsamico:100 ml di aceto balsamico
un paio di cucchiai di acqua
20 gr di zucchero semolato

Mescolate 100 ml di aceto balsamico in un pentolino con l’acqua e lo zucchero semolato. Ridurre della metà il liquido su fuoco vivace. Non deve sentirsi però, l'odore di caramello bruciato. Raffreddare prima di utilizzarla.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ciao, prima di tutto complimenti per la ricetta delle cipolline, stavo giustio cercando in rete un modo per preparare una conserva all'aceto balsamico e questa la trovo ottima. (:-)
Ti chiedo però un chiarimento: ipotizzando di usare vasi da 500 gr., quanta riduzione di balsamico va versata in ognuno? Non vorrei rovinare tutto usandone troppo o troppo poco...
Grazie e ancora brava per le tue ricette di conserve.
Patrizia

La Piada dei Morti: Ricetta Tipica Emilia-Romagna

La piada dei morti è un dolce tipico della tradizione romagnola, ha questo nome perché le nostre nonne lo preparavano per la festa dei ...