10 febbraio 2009

Gerbera : questa settimana in casa

Flowers in Every Room e for Everyday


La Gerbera è una comune pianta da fiore, originaria dell'Africa meridionale, molto apprezzata per la bellezza e l'abbondanza della sua variopinta fioritura.E' una pianticella in cui anche le foglie sono carine, diritte, a forma di lancia, sottili e lunghe, con i margini frastagliati, pelose e vellutate.I fiori della gerbera sono molto somiglianti a quelli delle margherite, ma sono più grandi ed i lunghi petali hanno tutte le tonalità di colore: rosso, rosa, violetto e azzurro, con e la parte centrale gialla, rossa o arancione.Una particolarità di questa pianta è che i fiori si aprono con la luce del giorno e si chiudono al tramonto, sono particolarmente adatte per la produzione di fiori da recidere. Le gerbere si coltivano facilmente in tutte le regioni a clima mite, cresce in piccoli cespi e fiorisce da maggio a settembre.

Coltivazione e cura della gerbera

Esposizione
Le gerbere non resistono al freddo, per questo motivo è considerata una pianta da appartamento, con l'accortezza di tenerla in stanze molto luminose. Nelle zone con clima mite è possibile creare delle belle macchie di colore in aiuola soleggiate, ma riparate. Durante il periodo invernale, le gerbere in vaso vengono ritirate all’interno ed è necessario un ambiente illuminato, dove la temperatura non scenda al di sotto di 5-7 gradi.
Acqua
Ricordare che la Gerbera va innaffiata poco e bisogna lasciare che il terreno si asciughi per innaffiare nuovamente per evitare che la pianta marcisca.Bisogna però fare attenzione ai mesi estivi, il terreno non deve mai seccare troppo.
Fioritura
La gerbera fiorisce dalla fine della primavera alla fine dell’estate, ma è possibile ottenere una fioritura invernale interrompendo le annaffiature in maggio, favorendo il riposo della pianta durante il periodo estivo. In settembre concimare e riprendere ad annaffiare, in maniera abbondante la pianta, in modo da stimolarne la ripresa vegetativa.
Concimazione
La concimazione deve essere effettuata in primavera
Malattie
Le gerbere possono essere attaccate dagli acari e dal marciume alla base dei fusti se si esagera con l'acqua
Terriccio
il terreno delle gerbere deve essere ben drenato, leggero e sabbioso
Moltiplicazione
La moltiplicazione della Gerbera avviene in primavera per talea di rametti dell'anno precedente che non hanno portato i fiori, oppure per seme o, con molta facilità dividendo i cespi.

1 commento:

paola ha detto...

è entrato una piccola e colorata anticipazione di primavera nella tua casa!! che bella...i fiori tengono una compagnia discreta e rilassante!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...