9 marzo 2009

Lunghetti al pesto

Lunghetti al pesto

Ingredienti per due persone:
Lunghetti:
250 g di farina
acqua e sale

Il Pesto:
25 foglie di basilico
1 cucchiaio di pecorino
2 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaio di pinoli
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
mezzo spicchio d’aglio
sale

Patate bollite



Disponete la farina su una spianatoia,un pizzico di sale, impastate con acqua bollente lavorate con un cucchiaio per non scottarvi e non appena si è raffreddato impastate con le mani fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.

Formate delle palline e con le mani strofinate la pasta formando i riccioli.

Preparate il pesto , lavando le foglioline di basilico con acqua fredda e pestatele in un mortatio assieme al sale , l’aglio, e i pinoli, versando a filo l’olio d’oliva ed in fine i formaggi grattugiati. E‘ pronto quando il pesto assume la consistenza di una crema.

Lessate le trofie in abbondante acqua salata con un cucchiaio d’olio, scolatele al dente , servite la pasta ben calda a piacere una spolverata di parmigiano grattugiato.

1 commento:

frenci ha detto...

posso dirti, cara stefania, da genovese ormai scomunicata, che per un piatto di cappelletti o cappellacci di zucca (ben fatti s'intende) rinuncerei al migliore dei pesti?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...