18 gennaio 2010

ARANCINI DI RISO

ARANCINI DI RISO
INGREDIENTI PER 6/7 ARANCINI:
250 g di riso
mezza cipolla
1 bustina di zafferano
100 g di piselli in scatola
200 g di carne trita
1 o 2 cucchiaio di concentrato di pomodoro***
2 uova
una fetta di formaggio
100 g di parmigiano grattugiato ( formaggio anche più ''saporito'' se preferite)
150 g di farina
200 g di pangrattato
olio d'oliva
sale & pepe

Tritate la cipolla finemente fatela appassire in una casseruola con una noce di burro e l'olio d'oliva, versate il riso dopo averlo lavato, fatelo insaporite e salate, aggiungete l'acqua necessaria poco per volta per portarlo a cottura. Unite la bustina dello zafferano.
Una volta pronto aggiungete due cucchiai di olio per evitare che l'amido lo faccia diventare troppo colloso, e il parmigiano. Lasciate riposare.
In un tegame mettete un cucchiaio di olio d'oliva con la carne trita, fatela cuocere aggiungendo sale e pepe, mettete un cucchiaio di concentrato di pomodoro (*** meglio questo della passata, tutto quello che è ''liquido'' impedisce la buona riuscita degli arancini ), mescolate, continuate la cottura per 5 minuti, spegnete ed unite i piselli ( scolati ...).
Ora prendete il riso e formate delle piccole palle (...dei mandarini ) con un dito formate un foro mettete un poco di sugo con carne ed i piselli, poi un pezzo di formaggio (fontina o mozzarella da pizza ...), ricoprite con dell' altro riso e cercate di formare una palla rotonda. ;)
Passate gli arancini nella farina, poi nell'uovo sbattuto con un pizzico di sale, infine nel pan grattato. Friggete con cura nell'olio ben caldo e non giratele subito aspettate che si formi una crosticina di riso croccante. Finalmente pronti.



7 commenti:

Tina ha detto...

Ho provato a farle una volta, ma è venuta fuori una catastrofe. Non so bene se ritentare. Le tue sembrano da favola!

pasadena ha detto...

Carne a parte (ma si potranno vegetarianizzare, no?) i tuoi sembrano veramente buoni, ma io sono un disastro con le fritture. Si potranno fare in forno? (Ok... non saranno più arancini però...)

colombina ha detto...

ti sono venuti davvero spettacolari!!! Bravissima

frenci ha detto...

li ho mangiati due volte nella vita, di cui una preparati da me credo a dodici anni (avevo una prof di lettere siciliana che mi aveva dato la ricetta originale!), non li ho più preparati, non so nemmeno il perchè, ma non li ho mai dimenticati... penso che potrei farne indigestione, come di fichi o ciliege direttamente presi dall'albero... ciao stefi, ottima settimana!!

terry ha detto...

Uno di quei classici che vorrei preparare da una vita ma che poi rimando!...mi hai ridato l'input, vediamo se produco!
i tuoi son venuti uno splendore!
ciao
Terry

♥ cool chic style ....♥ ha detto...

buongiornoooo, questo ho detto mentre li facevo... (@^& ???^^!!!!@ )
ecco perchè suggerisco di mettere poco liquido , comunque alla fine ho prevalso su di loro ;)

@tina merci
@pasadena nella mia famiglia c'è più di un vegetariano e da anni, per esperienza diretta posso dirti che tutto si può fare e anche buono tant'è che molte volte il pasto è per tutti vegetariano, penso si possano fare anche al forno, comunque erano molto asciutti e senza olio ..
@colombina ..grazie
@frenci sono davvero buoni..non li voglio mai preparare, perchè in effetti sono brigosi, ma piacciono tanto a mauro..per questi ha collaborato tantissimo ...
@terry ..sorrido e grazie davvero

stefania

Ylenia ha detto...

Ciao cara...che sfiziosetti, io li adoro, ne sono golosissima...peccato per la mia lineaaa :-((( bacioni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...