29 dicembre 2012

Coppette di panettone con crema di zabaione




Ogni 26 dicembre 
un dolce per me
preparato ..da me

Un dolce fatto di emozioni
e atmosfera
che voglio ricordare 


Un felice giorno 
xx
Stefania 








Coppette di panettone
con crema di zabaione

ci serve : 

300 g di panna montata
3 tuorli d'uovo freschissimi
una fetta di panettone
3 cucchiai di zucchero
cherry  
( la ricetta originale prevede il marsala)

 una ciotola dal fondo tondo 
e in acciaio





Tagliate a fette sottili
il panettone distribuitelo di
zucchero a velo
mettetelo in forno
ben caldo a biscottare.


Mettete i tuorli nella ciotola
 usate il mezzo guscio d'uovo 
come unità di misura 
e unire ai tuorli 3 gusci di cherry .
Aggiungete i 3 cucchiai di zucchero.


Cuocete a bagnomaria, lavorando
il composto finché sarà di colore chiaro 
denso e spumoso.

Una volta freddo incorporare 
con una spatola
la panna.

Distribuite un poco di panettone 
nelle coppette aggiungete la crema
di zabaione

Guarnire con frutta fresca 
e anche alcune lingue di gatto
 le mie sono di 





27 dicembre 2012

Panettone Farcito : Lemon Curd e Fluffy White Frosting



Oggi vi scrivo la ricetta di un vero classico
il panettone decorato e farcito

il dolce del nostro 
pranzo di Natale.

E' molto facile  
serve un panettone, 
e delle piccole meringhe per decorare
poi le due creme

Togliete la carta al panettone e 
tagliate anche una parte del fondo 

poi tagliatelo in 3 fette di uguale 
spessore orizzontali

farcitelo con la lemon curd
 ricopritelo con la crema bianca
distribuite le piccole meringhe
.....fatto !


E' un 'idea 
per la cena di Fine Anno 


Felice giorno 
xx








FLUFFY WHITE FROSTING

link : ricetta 


ci serve :

1 tazza di zucchero bianco
 1/3 tazza di acqua
 1/4 cucchiaino di cremor tartaro
 2 albumi d'uovo
 1 cucchiaino di estratto di vaniglia



In una casseruola, mescolate l’ acqua 
con lo zucchero e il cremor  tartaro,
cuocete per 5 minuti fino a quando 
lo zucchero si è sciolto
e la miscela è “frizzante”.

In una ciotola montate a neve gli albumi,
aggiungete gradualmente la miscela di zucchero,
continuando a montare a neve gli albumi,
servono dai  7 a 10 minuti.

Per ultimo aggiungete 
l'estratto di vaniglia






lemon curd di Nigella

Ingredienti per circa 350 gr. 
di lemon curd:

2 limoni biologici (succo e scorze grattugiate)
2 uova grandi
2 tuorli d' uovo grandi
100 gr di burro
150 gr di zucchero semolato

Preparazione:

Con una frusta sbattete le uova, i tuorli e lo zucchero. 
In una casseruola fate sciogliere il burro a fuoco lento, 
poi aggiungete il composto di uova, 
il succo e le bucce di limone grattugiate, 
mescolando costantemente finché non si addensa. 

Togliete dal fuoco, trasferite in un barattolo sterilizzato, 
lasciate raffreddare e conservate in frigorifero. 
Nel frigo si conserva per alcune settimane.






un idea del panettone farcito 
era su Sale & pepe di Dicembre



images e recipe by me








18 dicembre 2012

Torta delle feste







Una torta preparata 
con gli ingredienti classici 
delle feste 

facile da fare

per la famiglia o
da portare a chi si vuol bene

in una scatola 
cartonata a misura , 
fermata con dello spago
e sotto lo spago 
stelle bianche di ghiaccio 
in feltro.

un felice giorno 









TORTA DELLE FESTE

Ingredienti :

250 g di Farina 
3 uova
150 g di datteri
150 g di gherigli di noci
100 g di mandorle a lamelle
100 g di cioccolato fondente ( spezzettato )
50 ml di rum
1 bustina di lievito per dolci
200 g di burro molto soft
100 g di zucchero 
la  punta di un cucchiaino di cannella
200 g di pasta di mandorle
zucchero a velo









Preparazione  :



Accendere il forno a 180 °

Tritate i gherigli di noce non troppo fini, 
dividete a metà i datteri eliminante il nocciolo,
tagliateli a piccoli pezzi.

In una ciotola mettete la farina , la cannella e il lievito
la pasta di mandorle , e lo zucchero
mescolate questi ingredienti assieme.

In un altra ciotola mettete le uova sbattute con
il burro soft 
amalgamate questi ingredienti

unite il cioccolato, i gherigli di noce 
i datteri, le mandorle
e il rum , lavorate gli ingredienti 
finchè sono ben amalgamati

Preparate lo stampo imburratelo
( il mio di silicone non è da infarinare )
se usate uno stampo normale 
ricopritelo nel fondo e alle pareti
di carta da forno bagnata e strizzata.

Versate l'impasto nello stampo
livellatelo con il dorso di un cucchiaio


Infornate e lasciate cuocere 
per almeno 60 minuti

Toglietela dal forno e prima di toglierla
dallo stampo lasciatela raffreddare
 a temperatura ambiente.

Spolverizzatela con zucchero a velo 
setacciato attraverso un colino  







images e recipe by me















12 dicembre 2012

Zuccherini





Le zollette colorate
di zucchero.

Che allegria , vien voglia 
di prendere in ogni momento 
un  caffè

Ho fatto una confusione nel prepararle, 
non ho avuto pazienza 
e le prime zollette
non erano asciutte, 

si sono rotte e una è anche caduta 
non vi dico , mi arrabbio ancora .... ( rido )

 ...oooohhhhhh lo zucchero sotto i piedi
che roba !!


bacioni  

ciao 





  


Zuccherini


300 gr di zucchero
colore alimentare liquido
acqua fredda



Diluire il colore in due cucchiaini di acqua
poi aggiungerla poco alla volta allo zucchero

( ..poca ,  altrimenti potrebbe sciogliere lo zucchero)

si deve ottenere la consistenza simile
alla sabbia bagnata.

Mettete lo zucchero colorato e umido nelle formine
quelle piccole da cioccolatino
pressate e pareggiate con una spatola

Lasciate asciugare ed indurire 
per almeno un giorno.

Girare lo stampo delicatamente 
su della carta forno
toglietele dallo stampo.

Conservatele in un contenitore ermetico.









images e recipe by me







10 dicembre 2012

Una deliziosa ricetta per il menù di Natale , le pesche speziate






La Nigella dice :  ..non è possibile 
pensare al menù di Natale 
senza queste deliziose pesche speziate.


La sua ricetta delle spiced peaches 
è come sempre  una preparazione chic, 

anche per un regalo gourmet
facile da realizzare.

E' bello mangiarle con carne arrosto 
o con una selezione di formaggi 
e sono buone calde o fredde.


Una buona settimana
ciao 







Let the Domestic Goddess 
show you how to make deliciously different food




PESCHE SPEZIATE


Ingredienti

*** una mia sostituzione

800 g di pesche sciroppate  ( quelle divise a metà )

1 cucchiaio da tavola di aceto di riso (o aceto di vino bianco)

2  stecche  di cannella

4 centimetri di zenzero fresco (pelato e tagliato a rondelle sottili)

½ cucchiaino  peperoncino secco (fiocchi) 
***  sostituito con un cucchiaio di pepe rosa

½ cucchiaino di sale maldon (o ¼ di cucchiaino di sale da cucina)

3 chiodi di garofano




Metodo

Svuotare i barattoli di pesche 
con il loro sciroppo in una pentola.


Aggiungere l'aceto, la cannella, lo zenzero affettato, il pepe rosa 

( o i fiocchi di peperoncino ), sale,  e chiodi di garofano.

Portare la pentola a ebollizione, e lasciare che 
bolla il contenuto per un paio di minuti, 

poi spegnete il fuoco e lasciatele nella pentola al caldo.

Servite le pesche con un po’ del loro succo speziato


Tutte le pesche rimanenti speziati possono, 

e devono, essere conservate in un barattoli puliti e sterilizzati


NOTA

Le pesche speziate sono destinate 
ad essere un accompagnamento per carne arrosto 
o assieme ad una selezione di formaggi. 

Purtroppo non si mantengono per molto tempo 
e vanno conservate in frigorifero. 

Le pesche devono  essere consumate 
comunque  entro 4 giorni.

Se sono un regalo è meglio scrivere 
le istruzioni di mantenimento su di una etichetta .









images e recipe by me








7 dicembre 2012

Colazione di Natale




Tempo di Natale
 periodo magico 

 voglio dedicare 
un mio breve e sincero pensiero 
alle persone che sono in difficoltà 
a causa del lavoro 

e anche a  chi si trova 
ad affrontare un problema da solo,
e non può fare quello che vorrebbe

è un buon periodo per affidarci a chi ci vuol bene.


.....mi dispiace per chi non ne coglie 
la bellezza e si lascia portare via dall'indifferenza, 
sento e leggo frasi del tipo "....mi tocca fare "

mi verrebbe da rispondere "... c'è sempre l'Africa povera 
o la Groenlandia dove puoi andare 
se ti disturba troppo questo periodo di bontà, luci e regali.


un felice giorno, ciao 
xx Stefania








CIAMBELLA PER COLAZIONE
AI MIRTILLI ROSSI 
( cranberries )



ingredienti :

150 g di farina autolievitante
150 g di fecola di patate
200 g di mirtilli rossi essiccati 
200 g di zucchero a velo
140 g di burro "soft"
3 uova
3 cucchiai di latte ( **se serve... )
1 bustina di lievito per dolci
mezzo bicchiere ( scarso ) di **brandy




Accendete il forno a 180°, e preparare lo stampo
ungere ed infarinare 

Mettete in un tegamino il brandy 
a riscaldare assieme ai mirtilli, tenere a parte.


In una terrina lavorate il burro con lo zucchero 
finché il composto è diventato chiaro e morbido,

unite una alla volta le uova 
facendole incorporare bene al composto.

versate la farina con il lievito e la fecola 
poco per volta al composto 
mescolando con cura. 

Aggiungete i mirtilli rossi scolati dal brandy.

** aggiungete il latte o il brandy come preferite 
se l'impasto vi sembra troppo duro 
dipende anche dalla grandezza delle uova
nel mio caso è servito 
ed ho preferito il latte .

Versate il tutto nello stampo infornate 
per 50 / 60 minuti 
controllate con lo stecchino la cottura. 

fatto !









è semplice bisogna fare un piccolo passo verso la luce 
e tutto diventa più chiaro 


images e recipe by me













3 dicembre 2012

Cake alla panna





Questo cake è magico rimane 
morbido e uguale anche il giorno dopo, 
se vi riesce d'aspettare.

E' da mettere nella lista delle ricette 
" ok, è possibile prepararla il giorno prima" 

Quando voglio farmi una coccola con il cibo
( oramai lo sapete... )
mi preparo una torta semplice o una ciambella 
quelle classiche, facili e profumate.

La ricetta l'ho vista in molti food blog 
la mia però l'ho "incontrata" da Morena 


Questi ingredienti sono per lo stampo tondo classico
 a forma di ciambella con il buco.

La mia preparazione invece è  
un cake, volevo portarne a mia figlia 
e con questa dose ho 
preparato un cake per noi
 e 4 stampini da muffins per lei.




siate felici 
 xx Stefania 











è semplice semplice....



CAKE alla PANNA

ci serve avere : 

250 g di panna
250 g di zucchero
250 g di farina 00
3 uova bio
1 bustina di lievito per dolci


Mettere in una ciotola le uova con lo zucchero 
e con la frusta elettrica montate assieme gli ingredienti 
in un composto bianco e spumoso.

Aggiungete la panna 
amalgamatela al composto
e per finire versate poco per volta la farina
ed il lievito.

imburrate ed infarinate gli stampi 
infornate il cake a 180 ° per 40 minuti
i muffins a 180° per 25 minuti. 

fatto !








images e recipe by me


















27 novembre 2012

Pollo al latte





Nel mese di novembre la rivista sale e pepe
ha pubblicato una ricetta per il pollo al latte

mi sono ricordata leggendo che anche mia nonna 
cucinava a volte l'arrosto nel latte 
mentre non è mai stata una mia abitudine

Ho voluto provare e sulla "falsa riga" 
della ricetta pubblicata 
ecco il mio di pollo

una carne morbida e una cream 
vellutata profumata all'aglio......


un bacio e siate felici 









POLLO AL LATTE

ingredienti :

1 pollo lavato e pulito
 2 teste d'aglio
2 foglie d'alloro
un rametto di rosmarino
mezzo litro di latte
una noce di burro a temperatura ambiente
olio extra vergine d'oliva
noce moscata
maizena
5 / 6 fette di bacon


Salate e pepate il pollo dentro e fuori .

Mettetelo con un paio di cucchiai d'olio in una casseruola 
e fatelo rosolare in ogni sua parte.

Toglietelo dalla casseruola e con un pennello da cucina 
ungetelo con il burro 

sistematelo in una teglia da forno 
versate il latte
unite il rametto di rosmarino
le foglie d'alloro e le teste d'aglio tagliate a metà e
l'olio della rosolatura.

Infornate a 190 / 200 ° per 1 ora 
giratelo ogni 15 minuti, passato questo tempo 
toglietelo dalla teglia 

*versate (filtrato) il latte rimasto 
in un tegamino, tenete a parte.

Rimettete il pollo in forno per altri 10 minuti a 220°
con il bacon per farlo "brunire" 

*unite al latte caldo
 un cucchiaio di maizena 
mescolate e realizzate una sorta di cream 
unite schiacciati un paio di spicchi d'aglio 
poi della noce moscata del pepe 
e dell'olio extra vergine 


fatto !

  






images e recipe by me





la ricetta 
di Simo
del food blog pensieri e pasticci 









23 novembre 2012

Riso acquerello mantecato con funghi e scorza di limone al profumo di timo




Riso carnaroli extra 

il "più buono , più ricco, più sano" 
al mondo 

E' stato un piacere 
 preparare nella sua semplicità 
questa ricetta

assieme alla qualità pregiata 
di questo riso già 
profumato e buono 

sono riuscita a portare a tavola 
il buon sapore 
di un ristorante stellato, vero !


felice fine settimana
xx Stefania


 grazie
alle nuove arrivate 
un abbraccio a tutti




Riso acquerello mantecato con funghi e scorza di limone
al profumo di timo

ingredienti per 4 persone : 

280 g di Riso Acquerello 
mezzo scalogno
il succo di un limone 
acqua bollente con un pizzico di sale

2 / 3 funghi Pleurotus
2 Spicchi di aglio

olio extra vergine
foglioline di timo 
Sale q. b.
Pepe q. b. ( bianco se siete puristi.... )

40 g di scorza di limone tritata finissima 
il succo di mezzo limone appena spremuto

un paio di rametti di timo


preparazione : 

1) 
Prepariamo i funghi in una casseruola 
con un giro abbondante 
di olio extra vergine d'oliva 
i due spicchi d'aglio tagliati a metà, 
è importante che siano rosolati e "croccanti" 
unire le foglioline di timo
sale e pepe. 

*Togliere l'aglio 
e scolare l'olio tenere a parte. 



2)  
In una casseruola rosolare 
lo scalogno tritato con un filo di olio. 

Unire il riso e tostare per qualche minuto, 
quindi bagnare con il succo di limone e lasciare asciugare.

Cuocere per 12 minuti unendo poca alla volta 
dell’acqua bollente appena salata. 

Togliere dal fuoco, coprite la casseruola 
con uno strofinaccio da cucina + coperchio 
e lasciare riposare per 4 minuti. 


3) 
Mantecare il riso con *l’olio dei funghi 
( filtrato e senza "fondo" )
e il succo di limone .

Unire una parte di funghi , 
la scorza di limone tritata finissima. 

Impiattare e ricoprire con i funghi rimasti. 

Ultimare con una macinata di pepe nero 
e foglioline di timo







images e recipe by me











Antipasti: Capesante in Salsa di Limone & Insalata di Cous Cous con Pomodori ed Erbe Aromatiche

Le capesante solitamente si servono come antipasto ma  per noi assieme ad una insalata di couscous con pomodori ed erbe aromatiche  ...