15 gennaio 2012

Zuppa di pane e uova





Una ricetta di certo molto frugale ma buona ho l'abitudine di preparare questo genere di pietanze come l'acqua sale con uovo, la soupe pauvres du president  sono tutte preparazione semplici con ingredienti quasi sempre disponibili in casa. Nei primi tempi le mangiavo solo io in famiglia tutti pensavano a queste minestre come a dei ripieghi della mia cucina in realtà non è così per il loro gusto buono e "antibiotico" comunque con molta tenacia sono riuscita a farle piacere .... ero convinta e lo sono ancora che ci sono dei pregiudizi sbagliati nei confronti di queste antiche e tradizionali ricette, provatela e ditemi se non ho ragione !! 

Non riesco a passare ultimamente dai Vs blog come vorrei 
e mi dispiace molto non pensate per favore che vi trascuro 
è solo un periodo..così !! ♥ 



Ho solo una regola quando preparo questa minestra per cena ed è che il brodo sia un buon brodo di pollo e questo in casa mia non manca quasi mai lo uso spesso in molte ricette lo preparo sempre in anticipo e lo metto nelle bottiglie di plastica del latte comodissime per i liquidi sia per il frigorifero o per il freezer.  Bene ora vi dico questa facile ricetta per il pane prendete lo spunto da questo pane aromatizzato. Se non avete del pane grattugiato aromatizzato ma normale unite del prezzemolo tritato finemente.



ZUPPA DI PANE 

ci serve 
per 4 persone:

2 uova
1 cucchiaio di olio d'oliva
un pizzico di sale e di pepe
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
un bicchiere di brodo di pollo bollente

Un litro di brodo di pollo 


Sbattete le uova in una ciotola e insaporitele con il sale ed il  pepe aggiungete l'olio d'oliva e il parmigiano e mescolate unite anche il pane grattugiato ( già insaporito dalle erbe aromatiche) e con l'aiuto di una forchetta amalgamate il composto unendo poco per volta il bicchiere di brodo bollente.


In una piccolo tegame portate ad ebollizione  il brodo  versateci il composto di pane e mescolate bene la zuppa fate sobbollire il tutto per due minuti e poi servitela molto calda. Potete aggiungere nel piatto ancora del formaggio grattugiato e del pepe appena macinato.





photo credit : my own for
Cool & Chic Style  


40 commenti:

elenuccia ha detto...

Non conoscevo questa ricetta, cosi' a vedersi assomiglia a una minestrina che preparava mia nonna e che chiamava tritura.

Ale ha detto...

scalda il corpo e fa contento il palato. Mi piacciono i sapori semplici

Valentina ha detto...

semplice ma dopo le feste fa davvero voglia!!!

lucy ha detto...

anche io adoro molto questo tipo di preprazioni nel periodo invernale.ottimo e non problem...sappiamo ci sei!

arabafelice ha detto...

Certo che hai ragione, queste sono ricette che adoro.
La proverò!

♥Claudia ha detto...

Questa ricetta penso proprio che la proverò stasera: assomiglia molto ai passatelli ma è più semplice, più nostrana!
Grazie!!!è sempre bello venurti a trovare!
Claudia

jose manuel ha detto...

Una sopa muy interesante, se ve deliciosa.

Saludos

Francesca ha detto...

Ottima minestrina, di quelle che ti sistemano lo stomaco!

Federica ha detto...

Queste ricette un po' "minmal" della tradizione mi piacciono tanto. Una minestra che scalda anche l'anima e non solo il corpo. Un abbraccio, buona settimana

BARBARA ha detto...

Quelle zuppe calde, sane, confortanti che solo ad assaggiarle ti mettono in pace con il mondo. Semplicemente le adoro.

Kako ha detto...

Queste sono ricette che adoro!
Bacione!!

Laube ha detto...

Qué delicia Stefania!!!!! Me encantan las sopas y la tuya tiene un aspecto tan reconfortante...
Un besote

laroby ha detto...

Cara Stefania che bello passare da te! A prescindere dall frequenza dei tuoi post ! Amo queste zuppe. Io adoro il pan cotto che faceva mia nonna ...é una ricetta che metterò nel blog prima o poi e se mi é venuta questa idea é grazie a te che me l' hai fatta venire in mente. Quindi sappi che il post lo dedicherò , oltre alla mia adorata nonna, anche a te. Un grande abbraccio

Orodorienthe ha detto...

per me queste ricette sono le migliori, questa è semplice, alla portata di tutti e veramente favolosa, se aggiungiamo delle foto così, la ricetta merita il nr. 1, ciao

due bionde in cucina ha detto...

ciao, fino a qualche anno fa le minestre non facevano per me, ora invece le adoro e le mangerei in inverno tutte le sere.
baci sabina

Rosita Vargas ha detto...

Son sopas sencillas y saludables me encantan en todo tiempo,como soy adicta a las sopas con 33 grados de calor las tomo igual,saludos y abrazos Stefanía

Claudia ha detto...

Le zuppe sono il mio confort food per eccellenza quando fuori è così freddo e questa, nella sua semplicità, dev'essere squisita!

Mayte ha detto...

Grande, ho amato la tua ricetta pieno di sapore.

Baci!

Elena ha detto...

Adoro le zuppette, la farò presto! Un bacio

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

gnammmm che delizia! complimenti :)

sissi ha detto...

che buona perfetta per una giornata fredda come oggi

Valentina ha detto...

Voglio provare questa ricetta!!!! Profuma così d'inverno!!!!! Brava, ottima zuppa!!!!

Kiara ha detto...

Una ricetta che sa di...mamma! Ricordo che la preparava spesso! Mi hai fatto tornare alla mente tanti bei ricordi del passato con questa zuppa... un abbraccio Stefy!

pasqualina ha detto...

A dispetto di tante preparazioni moderne sebbene affascinanti ma complicate, questa, invece,è il tipo di cucina che in assoluto preferisco, che mi tira su il morale. Grazie e complimenti!

salamander ha detto...

ciò che ci vuole in queste fredde giornate. perfetta.

stefy ha detto...

Con il freddo di questi giorni questa zuppa si mangia veramente volentieri........

mesilda ha detto...

Que delicia Estefania,las sopas son mi debilidad, ahora con el frio nunca faltan en mi casa,yo la hago muy parecida pero sin el queso y con el pan tostado...mañana mismo la pruebo con queso.
Besets.

melania ha detto...

proprio una ricetta che va benissimo per questo periodo.
scalda il palato ed il cuore...
brava

Ely ha detto...

Una sorta di stracciatella di pane! Favolosa!!!!! Baci

Nus In Cucina ha detto...

E' di una semplicità disarmante, ma quanto è buona! E che belle foto! Ti seguo, ho deciso.

Chiara ha detto...

e' di una semplicità che incanta occhi e palato! buona settimana...

La cucina di Molly ha detto...

Una ricetta che in questo periodo va molto bene!Ottima e salutare!Ciao

La cuina de l'Eri ha detto...

Esta sopa hay que probarla tiene una pinta buenísima.
Besos

Gio ha detto...

frugale sì, ma col gelo che fa è perfetta per riscladarsi davanti alla tv con un plaid :D

Betty ha detto...

frugale e molto invitante, che buona che deve essere :-P
baci.

Lorena (sonido retro UK) ha detto...

Credo che Lei ha perso la "T" in stile ... O è il mio pensiero ....
Tra l'altro .. Io vado in Italia per il mio compleanno, non vedo l'ora. Per l'isola enigmatico della Sardegna ... di buono?
Buon giorno!



I think you have lost the "T" in Style... or Is it my idea....
By the way.. I am going to Italy for My birthday, I cannot wait. To the enigmatic island of Sardegna... any good?
Good day!

Monica Fe ha detto...

Anche nella mia mente, sono riaffiorati ricordi antichi leggendo la tua ricetta( la mia nonna ne faceva una simile, con brodo di pollo, riso e uova). Un bacio affettuoso, Monica.
P.S.
Stefania sì...hai dimenticato la "T" in Style :)

margot ha detto...

Oh Stefania!!!
Cuando era picola la mia mamma mi faceva cuesta zuppa.
Un abbraccio

chabb le padelle fan fracasso ha detto...

perfetta

manu ha detto...

Cara Stefania oggi pomeriggio ho visto la ricetta e stasera l'ho proposta. All'inizio specie il maito era scettico poi tutti hanno fatto il bis!
Manu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...