CROSTATA MORBIDA CON CONFETTURA DI PESCHE AL TE’ EARL GREY





Crostata morbida e golosa 
con confettura di pesche tutto homemade
con questo caldo..è da eroine !!

Ho preparato una confettura di pesche con l'aroma al té Earl Grey ;
di pesche  ne avevo un cesto grande 
me le porta  ogni anno un amico di famiglia dal suo campo 
e sono appena raccolte , molto buone sode e succose. 


Con questa confettura non poteva mancare un dolce 
la ricetta per la crostata è molto "usata" dalle food blogger 
e questo è già una garanzia 
la sua consistenza infatti è friabile  
e personalmente la trovo anche dolce al punto giusto 
nonostante la tanta confettura,
la rifaccio sicuramente, ma in autunno ..... e  sorrido !! 


un felice fine settimana 
e anche serene vacanze 
baci e abbracci

xx








Crostata morbida e golosa


200 gr di farina 00
200 gr di zucchero
200 gr di burro morbido
2 uova intere + 1 tuorlo (sbattuti)
scorza di limone grattugiata
mezza bustina di lievito per dolc)
1 pizzico di sale

un tocco personale ....mandorle pelate


Preparate tutti gli ingredienti secchi e mescolate tra loro; 
aggiungete le uova leggermente sbattute e il burro morbido  fino ad ottenere 
un composto denso e cremoso.

Versatelo in una tortiera classica da ( 22 – 24 cm ) rivestita da carta forno , 
livellatela con un coltello e battete leggermente lo stampo sul ripiano 
per evitae "vuoti "
 versate al centro la confettura però lasciate libero il bordo, 
poi distribuite le mandorle.

Infornate a 180 ° per 45 / 50 minuti



La confettura si deposita anche sul fondo Marina B, dice 
"al limite ti si caramella un po' la marmellata …….. è una crostata un po' così, 
nel senso che ogni volta viene diversa, se solo cambiate marmellata, 
con la sua consistenza più o meno liquida, verrà già una cosa completamente diversa".








Confettura Earl Grey 

Earl Grey tea dona alla confettura  una sottile nota floreale.



Ingredienti

1 kg di pesche mature
500 g  di zucchero
2 cucchiai di succo di limone fresco filtrato
5 cucchiaini di  tè Earl Grey


Preparazione

Togliere la buccia alle pesche  e tagliarle a spicchi metterle in una pentola di acciaio con i bordi alti assieme allo zucchero e al succo di limone filtrato e lasciate riposare per almeno 30 minuti.
Fate cuocere per 20 minuti, aggiungete le foglioline di tè e continuate la cottura per altri 10 minuti

Riempite i vasi adatti a  conservare la confettura la confettura una volta riempiti chiudete il coperchio e  capovolgeteli, lasciate raffreddare ….(la solita procedura usata per le "jam" ).







Crostata morbida con confettura di pesche al té Earl Grey 

{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }

Y










Aria d'estate, burgerS fritti di pesce con salsa tartara




Aria d' estate

finalmente la nostra penisola ha un bel clima estivo
e mi vien voglia di riorganizzare le giornate
in maniera positiva.

Lasciare alle spalle tutti i discorsi negativi che sento e reagire 
mai come ora mi sembra diventato fondamentale 
usare le proprie risorse senza perdere il coraggio.

Diventare resilenti 
e affrontare la vita quotidiana con garbo e grazia

questo è la mia proposta di oggi che ne dite ?



felice giorno e passate per favore tutti sulla mia pagina facebook voglio
parlare con voi di ogni cosa e non dimenticare nessuno, venite vi aspetto   ...baci !








Ho anche una ricetta gustosa di 
hamburger fritti di pesce merluzzo 
si possono friggere o cuocere al forno e piacciono 
ai grandi e ai bambini
..vero !!



burgers fritti di pesce merluzzo

ci serve :


500 g di filetto di merluzzo puliti dalle lische
2 patate medie lessate
2 uova bio
1 becco d’aglio
2 cucchiai di pan grattato
mezzo cucchiaino di senape in polvere
un paio di rametti di timo
sale e pepe

Mettete in una casseruola a bollire dell’acqua salata, quando inizia il bollore aggiungete i filetti di merluzzo e fatelo scottare per uno o al massimo due minuti, scolateli su carta da cucina e tamponateli.
Lessate le patate e schiacciatele quando sono ancora calde, e aggiungete anche un pizzico di sale.
Tritate finemente l’aglio e le foglioline di timo.
Mettete in una ciotola il pesce e spezzettatelo bene con una forchetta unite le patate,  l’aglio e il timo,  la senape e l’uovo;   amalgamate bene questi ingredienti.
Poi unite il pangrattato poco per volta fino a completare con un composto adatto ad essere lavorato ad hamburger o polpetta.
Una volta data la forma , passateli nel pan grattato e friggeteli in olio di mais bollente, scolateli quando sono belli dorati.
Personalmente mi piacciono a temperatura ambiente non appena fatti, decidete a vostro gusto.

se decidete di farli al forno ,
metteteli sulla carta da forno poi
10 minuti per parte a 180°










Salsa Tartara
 molto buona con  il pesce fritto


la salsa tartara è la maionese con aggiunta di
cetriolini sott'aceto tritati
capperi
 succo di limone
 erbe aromatiche tritate fini fini  - prezzemolo, erba cipollina 







a presto

photo credit : my own for  Cool & Chic Style  




Uova ripiene , un "casalingo" ketchup e verdure grigliate



Buongiorno amici cari , 
continuo sulla stessa scia in cucina
semplici e veloci preparazioni 
cercando di non tralasciare il gusto
e mantenere "alto" il valore delle food blogger 
per quanto mi è possibile, 

Vi voglio bene !


Penso e immagino che, non me ne volete se pubblico 
 senza un regolare appuntamento 
molte di voi sicuramente lo ricordano dalla scorsa estate 
ho tutto quanto in mansarda ed
è un gran caldo nonostante il "pinguino" 
e questa calura  
lascia poca immaginazione. 

Infatti come potete leggere ho preparato delle uova ripiene, 
comunque gustose , da provare
 poi 
del ketchup casalingo di Jamie Oliver  
davvero molto buono .... vi dico 

 in un'altra occasione 
domenica nel tardo pomeriggio  io e mio marito 
rientrati dalla pineta l'abbiamo "usato" come salsa per i triangoli pronti di mais,
i famosi nachos e un aperitivo di quelli pronti, va così adesso ! 


quindi .....uova,  ketchup e 
contorno alla grigia con aceto balsamico
ecco ...è tutto 


felice giorno 





Le uova ripiene una volta pronte vanno fatte raffreddare  in frigorifero  
questo le rende più gradite in estate, 
e poi
potete guarnirle con più ripieni , ispirandovi al vostro gusto.



UOVA RIPIENE

ci serve :

2 uova a persona
2 cetriolini sott'aceto
un cucchiaio di capperi
maionese e senape
timo o prezzemolo
paprika piccante
2 + 1 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
sale 

Mettete in un casseruola le uova ( in acqua fredda ) 
portatele a bollore e cuocete per 8 minuti
dall' ebollizione.

Dopo la cottura passatele sotto un getto di acqua fredda
e sgusciatele cercando di mantenerle intatte.

Tagliatele nel senso della lunghezza e togliete i tuorli 
fate attenzione  a tenere intatto l'albume
servirà  come "piatto" ai tuorli farciti.

Passate i tuorli in un setaccio fine
poi in una ciotola mescolateli con 2 cucchiai di maionese
e 2 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva.

Fate un trito fine con i cetriolini e i capperi 
unitelo ai tuorli, mescolate e regolate di sale.

Spennellate la base dei mezzi albumi con poca senape
riempiteli con il composto di tuorli,
disponeteli nel piatto e fateli raffreddare in frigorifero.

Aggiungete la paprika al momento di servire.






Vi riporto la ricetta intera di  Parika & Paprika
ho visto che lo aveva preparato e mi è venuta voglia di replicare
ricordavo bene la puntata andata in onda di Jamie ... 

Homemade Ketchup

Ingredienti:


500 g di pomodorini a ciliegia
500 g di pomodori pelati 
Una cipolla grande, metà di un finocchio e
un gambo di sedano, tutto tritato grossolanamente
zenzero fresco, grandezza come una noce circa, tritato grossolanamente
due spicchi d'aglio affettati finemente
un mezzo peperoncino rosso, fresco,senza semi, tritato finemente
un  mazzetto di basilico fresco, tritato
un cucchiaio di semi di coriandolo
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di pepe nero macinato fresco
olio d'oliva 
sale
200 ml di aceto di mele
70g zucchero di canna


Mettete tutte le verdure tritate compreso lo zenzero
(salvo i pomodori) in una pentola capiente con 4-5 
cucchiaio di olio.Salate, pepate e fate rosolare tutto per 
10-15 minuti. 
Aggiungete tutti i pomodori e 350 ml di acqua e portate
a ebollizione.Poi abbassate la fiamma e continuate
a cuocere fino a ridurre la salsa a metà.


Aggiungete le foglioline di basilico poi frullate tutto
fino ad ottenere una salsa vellutata. Se volete potete
passarla al setaccio , a me piace la salsa un po' rustica
quindi ho usato solo il frullatore.
Rimettete la salsa al fuoco, aggiungete l'aceto e lo 
zucchero e continuate la cottura fino ad ottenere la 
consistenza giusta del ketchup. Aggiustate il sale.
Versate il ketchup in vasetti sterilizzati, conservateli in 
frigo.Si mantiene per 6 mesi circa.






RADICCHIO ALLA PIASTRA

Pulite e lavate il radicchio tagliatelo nel senso della lunghezza
mettete a riscaldare una piastra ma anche un padella grande antiaderente
distribuiteci sopra del sale e mettete a cuocere il radicco circa 5 minuti per lato.

Nel frattempo preparate un trito di rosmarino e aglio
mettetelo in un contenitore con coperchio,
versateci dell'olio extra e aceto balsamico 
( 3 parti di olio una di aceto )
pepe

Mettete la verdura in un piatto e versateci sopra 
il condimento preparato. 





photo credit : my own for  Cool & Chic Style  










PANCAKES CON SALMONE, PANNOCCHIE E TZATZIKI






In estate capita che una ricetta adatta come antipasto, 
in casa nostra diventa la cena, 
è successo anche per questi deliziosi 
pancakes della Nigella
veloci da fare e gustosi da mangiare .

Con un contorno e una birra fresca 
siamo tutti d'accordo a tavola !!

Questi tortini sono preparati con i fiocchi di patate 
e li possiamo cucinare anche in anticipo, così all'ultimo 
dobbiamo solo mettere tutto sulla tavola ....

Certo per far sembrare buona e allegra una cena estiva 
è anche utile mettere tante piccole preparazioni
del salmone affumicato 
 le pannocchie di mais grigliate servite con fette di limone 
da strizzare ad ogni boccone 
una salsa tzatziki per guarnire e
del timo per profumare e decorare

....questo è con il caldo di questi giorni


felice giorno

ciao 













 PANCAKES DI PATATE E CIPOLLOTTI

Vi lascio le dosi per gli ingredienti che ho trovato nel sito della Nigella 
però devo anche dirvi che ho aggiunto più fiocchi di patate
rispetto all'originale della ricetta , 
per poter fare un impasto adatto al pancake , 
dipende anche dalle dimensione delle uova 
quindi è necessario un po’ regolarsi per la consistenza 



Ingredienti per circa 10 

pancakes di patate e cipollotti 

2 uova
2 piccoli cipollotti
90 g di latte
40 g di fiocchi di patate ( quelli del purè )
25 g di farina per tutti gli usi
1 cucchiaio di olio di semi
1 cucchiaio di succo di limone filtrato
mezzo cucchiaino di lievito per salato
un pizzico di sale e uno di pepe

Preparate i cipollotti e tagliateli a rondelle fini. Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti 
mescolateli fra loro e come vi dicevo sopra aggiungete del latte o fiocchi di patate 
per raggiungere un composto piuttosto liquido adatto al pancakes. 

Scaldate una padella antiaderente  e 
( mi sono aiutata con il misuratore del gelato ) 
versate il composto cercate di dare una forma tonda 
( i primi non vengono mai ..bene ) 
aspettate un paio di minuti controllate che sia diventato 
di un color brunito giratelo e finite la cottura.









SALSA TZATZIKI

Una tipica salsa della cucina greca 
non so se questa che preparo è originale ...la faccio comunque in questo modo : 

ci serve

  250 g di yogurt al naturale greco
1 becco d'aglio
2 cetrioli 
1 cucchiaio scarso di aceto bianco
4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva + un poco per la superficie
qualche fogliolina di menta fresca 
sale

Grattugiate i cetrioli con la buccia , metteteli in un colino per almeno un ora 
a scolare la loro acqua naturale poi strizzateli delicatamente
tritate finemente il becco d'aglio e schiacciatelo
fino a ridurlo una crema 
e a parte tritate anche la menta 
 unite gli ingredienti yogurt, aglio cetrioli,menta ed aceto e mescolate 
infine versate sempre mescolando l'olio a filo . 








PANNOCCHIE ALLA GRIGLIA
un contorno dall'effetto scenografico...facile facile 

ci servono

2 pannocchie  a persona 
( quelle sotto vuoto già precotte)

abbondante sale maldon o sale grosso pestato
limone ( meglio il lime )
olio extra vergine d'oliva

scaldate una bistecchiera molto bene
mettete le pannocchie ad abbrustolire bene in ogni parte
poi conditele con "abbastanza"  sale maldon e un filo d'olio extra vergine
e portatele in tavola con molte fette di limone 
da spremere ad ogni boccone.......






photo credit : my own for  Cool & Chic Style  









Biscotti con gocce di cioccolato

Questa ricetta è perfetta i biscotti sono buoni, dolci al punto giusto, adatti al caffè ma anche al tè e da soli sul divano mentre si gu...