10 dicembre 2012

Una deliziosa ricetta per il menù di Natale , le pesche speziate






La Nigella dice :  ..non è possibile 
pensare al menù di Natale 
senza queste deliziose pesche speziate.


La sua ricetta delle spiced peaches 
è come sempre  una preparazione chic, 

anche per un regalo gourmet
facile da realizzare.

E' bello mangiarle con carne arrosto 
o con una selezione di formaggi 
e sono buone calde o fredde.


Una buona settimana
ciao 







Let the Domestic Goddess 
show you how to make deliciously different food




PESCHE SPEZIATE


Ingredienti

*** una mia sostituzione

800 g di pesche sciroppate  ( quelle divise a metà )

1 cucchiaio da tavola di aceto di riso (o aceto di vino bianco)

2  stecche  di cannella

4 centimetri di zenzero fresco (pelato e tagliato a rondelle sottili)

½ cucchiaino  peperoncino secco (fiocchi) 
***  sostituito con un cucchiaio di pepe rosa

½ cucchiaino di sale maldon (o ¼ di cucchiaino di sale da cucina)

3 chiodi di garofano




Metodo

Svuotare i barattoli di pesche 
con il loro sciroppo in una pentola.


Aggiungere l'aceto, la cannella, lo zenzero affettato, il pepe rosa 

( o i fiocchi di peperoncino ), sale,  e chiodi di garofano.

Portare la pentola a ebollizione, e lasciare che 
bolla il contenuto per un paio di minuti, 

poi spegnete il fuoco e lasciatele nella pentola al caldo.

Servite le pesche con un po’ del loro succo speziato


Tutte le pesche rimanenti speziati possono, 

e devono, essere conservate in un barattoli puliti e sterilizzati


NOTA

Le pesche speziate sono destinate 
ad essere un accompagnamento per carne arrosto 
o assieme ad una selezione di formaggi. 

Purtroppo non si mantengono per molto tempo 
e vanno conservate in frigorifero. 

Le pesche devono  essere consumate 
comunque  entro 4 giorni.

Se sono un regalo è meglio scrivere 
le istruzioni di mantenimento su di una etichetta .









images e recipe by me








15 commenti:

Milena Poptoleva ha detto...

Много любопитно предложение.....Ще ти се доверя за тази екзотична гарнитура за скорошно гостуване на приятели у дома:)!Благодаря ти предварително!

Mesilda ha detto...

Maravillosos....Ya me imagino el saborcito tan rico que tendran.
Besets.

Cinzia ha detto...

ciao Stefania, è sempre un piacere passare da te :)
bravissima anche quando si tratta di fare le ricette di qualcun altro
Un abbraccio!

Valentina ha detto...

wow particolarissimo!

Puffin ha detto...

Che delizia!!!

lucy ha detto...

il profumo delle spezie, la nota calda che inebria a Natale...adorabili pesche

Tortino al Cioccolato ha detto...

mmm devono essere speciali!!

Laura Carraro ha detto...

Ciao, come dici tu una preparazione chic e un'ottimo regalo gourmet!!!
La tua presentazione è splendida!!!
Baci

elenuccia ha detto...

Appena letto il titolo ho pensato mannaggia non essendo periodo di pesche non posso provarle, devo aspettare l'anno prossimo. Poi dopo aver visto che si possono usare quelle sciroppate ho tirato un sospiro di sollievo :)

Chiara Giglio ha detto...

se lo dice Nigella e soprattutto se lo confermi tu, c'è da fidarsi, vedrò di farle, grazie !Buona settimana...

Chiara SofficiSogni ha detto...

Che bontà! :)

Alessandra -La cuoca Marzolina/Casa Marzolina- ha detto...

Ciao Stefania...è un piacere leggerti, come sempre... Solo una domanda: le pesche sciroppate, già morbide, non diventeranno troppo "molli"aggiungendo l'aceto e cuocendole ancora, seppur brevemente? Grazie

Stefania ha detto...

Milena devi fidarti sono molto particolari, ciao

Mesilda un abbraccio

Cinzia ..è così !

Valentina ciao :)

Puffin grazie

Lucy sono deliziose le devi provare

tortino ..lo sono :)

Laura grazieeeeee

elena la nigella le prepara così la ricetta è sua ...devi provarle sono molto particolari ciao

Chiara bacioni :)

Chiara :) un abbraccio

Alessandra non sono prorpio morbide le pesche sciroppate e comunque devono bollire un minuto poco più.. provale rimangono belle ( le foto sono reali .. ) ciao


bacioni

cristi ha detto...

Belle, buone e colorate. Alla presentazione del libro della Lawson sono stata per 10 minuti, poi me ne sono andata suscitando scandalo nella folla di pazze scatenate sue fans ("ah io l'arrosto ormai lo cuocio solo nella Coca cola" e simili)!

Alessandra -La cuoca Marzolina/Casa Marzolina- ha detto...

Grazie Stefania...e grazie per essere passata a trovarmi!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...