29 novembre 2013

Biscotti con la confettura & { Little luxuries: gifts suggestions for Christmas }




Se avete tempo per una dolce e deliziosa colazione 
preparate queste semplici biscotti, Un felice fine settimana 
xx Stefania


Biscotti con la confettura di pesche

250 g di farina
90 g di zucchero
100 g di burro
mezzo cucchiaino di lievito da dolci
un uovo intero ed un tuorlo
una bustina di  vanillina
un pizzico di sale
confettura 
          Preparate il forno a 180°

Setacciare la farina con il lievito in una ciotola, aggiungere lo zucchero,
il tuorlo e l'uovo, il burro freddo tagliato a dadini, un pizzico di sale e la bustina di vanillina,
amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Stendete l'impasto di uno spessore di mezzo cm. Ritagliare i biscotti con le forme
( a coppia di cui uno dei due è da ritagliare al centro con una formina più piccola per creare il foro per la confettura )
Cuocete in forno a 180° per 15/20 minuti, finché saranno appena dorati.
Togliete i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare.
Distribuite un pò di confettura su metà biscotti, sovrapponetevi
la metà ''forata'' , riempite il foro di confettura.

La confettura è una classica di pesche preparata da me questa estate , queste sono alcune ricette già nel blog la più buona in assoluto : marmellata di arance a fette intere // profumata marmellata di pesche al tè earl grey // con pezzi interi : marmellata di pesche con aroma alla vaniglia // Confettura di pesche e tutto sulle conserve & confetture 




Dal mio blog fashion un suggerimento sul look invernale :













24 novembre 2013

Cool Chic Style ..pizza bread!




Una domenica di pioggia con poca voglia di uscire ...non c'è niente di meglio 
di una torta fatta in casa o di una pagnotta di pane ancora caldo, appena sfornato! 

A noi piace questo ''pane'' morbido, ha un sapore ed un profumo fantastico, è buono così com'è,
ma altrettanto buono tagliato a metà e imbottito con il salume preferito.

Un abbraccio xo Stefania





Cool Chic Style ..pizza bread!

210 g di farina 00 più extra per spolverare
150 ml  latte tiepido
1 bustina di lievito secco attivo 
1 cucchiaino zucchero semolato 
½ cucchiaino di sale
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
1 teglia leggermente oliate

Per la finitura rustica di pizza:

3/4 pelati 
1 cucchiaino di conserva di pomodoro
origano
un pizzico di sale 
olio extra vergine d'oliva 


PREPARAZIONE

Riscaldate il latte in un pentolino, poi lasciarlo raffreddare fino a farlo tiepido. 

In una ciotola mescolare a crema il lievito secco attivo con 3 cucchiai di latte raffreddato e lo zucchero .

Mettete in un' altra ciotola la farina con il sale. Formate un foro al centro, versate il composto di lievito, l'olio e i due terzi del latte rimasto, impastate fino ad ottenere un composto molto morbido che viene facilmente impastato nella ciotola solo con un cucchiaio di legno.

A questo punto coprite  con pellicola trasparente per 1 o 2 ore fino a quando raddoppia.

Dopo la lievitazione , versare l'impasto sulla teglia preparata, stenderla con le dita leggermente unte d'olio e lasciate lievitare per altri 30 minuti sotto la pellicola trasparente oliata 
( lasciare dello spazio per fare in  modo che possa raddoppiare di volume.)

Preriscaldare il forno a 200°.

Per la finitura rustica di pizza; schiacciare in un piatto con la forchetta i pelati, aggiungere il cucchiaino di conserva di pomodoro, un pizzico di sale  e i due o tre cucchiai d'olio extra vergine d'oliva.

Amalgamare gli ingredienti, e versarli direttamente sulla pasta, poi aggiunger l'origano per profumare 
e infine cuocere per 20 a 25 minuti. 
  



images e recipe by me





8 novembre 2013

Ricette | Uova al burro con tartufo & Tagliatelle con crema all’uovo e tartufo





Che delizia , il tartufo per il mio olfatto e palato è una delizia.

Ho preparato un classico per il tartufo uova al burro e tagliatelle con crema all'uovo,
non le ho fatte nello stesso momento le uova sono state preparate per me a pranzo
( mio marito 'testone' non le mangia )
e le tagliatelle per la sera come comfort food ..chic!!

Sento di dovermi scusare scrivo poco ultimamente nel blog
continuo a cucinare in famiglia, certamente,
ma non sono organizzata per fare la foto non è mai il momento ...
devo riprendere ancora il ritmo perso durante l'estate.

Un abbraccio forte forte, ciao Stefania







Uova al burro con lamelle di tartufo 
x 1 persona

2 uova
una noce di un buon burro
tartufo
sale e pepe

Scaldate un tegame antiaderente sulla fiamma, quando è caldo toglietelo dal fuoco 
aggiungete il burro e fatelo sciogliere ( roteate la noce del burro nel tegame )
quando spumeggia, rimettetelo sulla fiamma bassa e gusciatevi le uova.
Coprite il tegame con un coperchio e a fuoco basso basso cuocete per 3/4 minuti. 
Togliete da fuoco il tegame e anche il coperchio, con una forchetta molto delicatamente 
partendo dal bordo del tuorlo togliete la parte 'trasparente'  
che è certamente non completamente cotta. 
Salate e pepate. 
Adagiatele (facendole scivolare) nel piatto, cospargetele con sottili lamelle di tartufo 
tagliate al momento e servite subito.






Tagliatelle con crema all’uovo e tartufo
Ingredienti x 4 persone

350/400 g di tagliatelle fresche all’uovo
60 g di burro
1 uovo intero ed 1 tuorlo
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
2 cucchiai di latte
sale e pepe
palline di tartufo

Preparazione

In un piatto fondo mettete l'uovo ed il tuorlo con un pizzico di sale, ora
versate a filo l’olio extra vergine d’oliva, mescolando con una forchetta
( come per la maionese ), infine aggiungete la noce di burro,
due cucchiai di latte e un pizzico di pepe. 

Mettete il piatto sulla pentola dell’acqua di cottura della pasta 
in modo che si riscaldi..non di più!

Lessate nel frattempo le tagliatelle, scolatele al dente.
Condite la pasta con la crema d’uovo e le scaglie di tartufo, perfette!!!

per la pasta fatta in casa : homemade pasta





Alici Marinate Italian-Style

 Alici Marinate Italian-Style Nella loro semplicità questi piccoli e delicati pesci che vengono preparati con pochi ingredien...