25 febbraio 2014

Homemade Pasta | Cappelletti di magro : Ricotta & Limone




Voglio lasciarvi una pasta ripiena , di quelle da poter fare in ogni momento 
con ingredienti semplici e spesso già in frigorifero, io li adoro sono delicati ma anche raffinati 
conditi con una sorta di salsa tiepida all'olio, burro e limone ..

Vi abbraccio, una buona settimana e alla prossima

xx Stefania





Per i ravioli:

Pasta all'uovo fatta con 5 uova e 500 g di farina 
ricotta 400 gr circa 
scorza di limone di 2 limoni bio
Mezzo cucchiaino di zucchero 
un pizzico di sale

Condimento :

una noce di burro
la scorsa di mezzo limone 
il succo di mezzo limone
un pizzico di sale
formaggio grattugiato
olio extra vergine d'oliva
foglioline di timo


Si inizia preparando la pasta all'uovo.
Per il ripieno, mettete in una terrina la ricotta con la scorza dei limoni, lo zucchero ed il pizzico di sale, assaggiatelo ed eventualmente aggiustatelo a vostro gusto.

Stendete la pasta ( non troppo sottile) a strisce, tagliateli a ''quadretti'' rimpiteli al centro con un cucchiaino di composto alla ricotta e limone, piegatelo unendo due angoli /punte, sigillate facendo uscire l'aria intorno al ripieno, poi rigirate le altre due a formare il cappelletto (video) . Metteteli  man mano su una grata ad asciugare. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata (ci vorrà un minuto appena), scolateli disponeteli sui piatti.

Condimento : In una padella mettete una noce di un buon burro, la scorzetta di limone, il succo di mezzo limone, un pizzico di sale e qualche fogliolina di timo. Fate fondere il burro a fuoco bassissimo. Quando sentite un aroma di limone ( un paio di minuti dal bollore sono sufficenti ) toglietelo dal fuoco. Aggiungete uno/due cucchiai di olio extra vergine. 

Irrorate i ravioli con il condimento, guarnite con una spolverata di formaggio grattugiato, un po’ di timo fresca e qualche goccia  di limone.








images e recipe by me





17 febbraio 2014

Minestre | malfattini romagnoli in brodo di fagioli cannellini




Ci sono dei ricordi che influenzano le scelte, anni fa da ragazza (sorrido) a teatro Vito portava uno spettacolo dove cucinava il ragù alla bolognese e recitava nei panni di un comunista operaio di Bologna, tra feste dell'unità, religione, lavoro e politica uno spasso ricordo ancora  le risate... 
 Dal ricordo del sugo che borbottava sul palco non mi sono persa nemmeno una puntata del suo programma Vito con i suoi al Gambero Rosso. Non per le ricette che più o meno conosco anche a casa di mia mamma c'è quella cucina ma per il suo adorabile umorismo. 
 Ora, provate questa ricette, cuocete i malfattini in questo gustosissimo brodo di fagioli dato dal soffritto aggiunto al brodo in un secondo momento ( lo spiego sotto) e ditemi se non è un bel mangiare !  


xx Stefania






Malfattini Romagnoli 

La ricetta di oggi è una mix di sue e di casa mia.
 I malfattini romagnoli  come dice L'Artusi ; non la noto per questi paesi dove vivo ma per le cuoche delle provincie dove non  si conosce... è semplicissima.
L'impasto deve essere ben sodo, la classica proporzione di un uovo 
con un etto di farina per questa pasta non va bene..regolatevi lavorandola sulla spianatoia. 

Ingredienti 

350g di farina circa
3 uova 

 Setacciate la farina sulla spianatoia e impastatela con le uova.
 Lavorate vigorosamente il composto. 
Formate una palla, avvolgetela in una pellicola e lasciatela riposare per circa 15 minuti.
  Prendete l' impasto e allungatelo sulla spianatoia dandogli la forma di un salametto; tagliatelo in grosse fette che, poi, sminuzzerete con il coltello, fino a ricavarne dei piccoli frammenti come chicchi riso, meglio se la metà del chicci di riso ... . 
Per finire mettete i malfattini ad asciugare su un vassoio infarinato. 







Brodo di Fagioli

Fagioli secchi ( ammollo e cottura) o Fagioli cannelli in scatola 

Ingredienti : per 3/4 persone  

Fagioli 400 g o due scatole
1 patata
1 carola piccola
1costa tenera di sedano 
un dado biologico
1 litro e mezzo circa di acqua

per finire : un battuto di aglio e prezzemolo soffritto in olio extra vergine d'oliva 


Mettete in una casseruola gli ingredienti assieme e fateli cuocere per 20/25  minuti dall'inizio del bollore. Sentite con una forchetta quando le verdure sono cotte, passate il tutto con un mixer ad immersione.
In una padella rosolate con l'olio extra vergine d'oliva il battuto di aglio e prezzemolo per 2/3 minuti, toglietelo dalla fiamma e unitelo al brodo. 





images e recipe by me



Alici Marinate Italian-Style

 Alici Marinate Italian-Style Nella loro semplicità questi piccoli e delicati pesci che vengono preparati con pochi ingredien...