30 agosto 2010

PANE INTEGRALE A CASSETTA con semi di papavero




Un alimento come il pane integrale che cuoce nel forno - calma tutta la casa - si rimane in attesa prima che lieviti e poi sentire il profumo che fuori esce dal forno preludio al sapore casalingo, ci piace. Basta questo a volte per sentimi quieta tra i fornelli. E' una sensazione che tutte noi vorremmo condividere con chi vogliamo bene, vero ?   Di poche altre ricette si può dire altrettando , per la sua semplicità il pane è principe della tavola, sempre ! Buona giornata ed  un abbraccio




PANE INTEGRALE A CASSETTA CON SEMI DI PAPAVERO


serve per una forma da plumcake *pane:

150 gr di farina 00
80 gr di farina integrale + 50 g per rimpastare
50 g di semi di girasole tritati
1 bustina di lievito di birra liofilizzato 7 g
un cucchiaino di malto d' orzo   ( o miele )
70 g di yogurt naturale
sale fino 7 g
un cucchiaio d'olio extra vergine
140 / 160 cc di latte tiepido
un pizzico di bicarbonato ( 2 g )

per decorare il pane :
semi di papavero
olio extra vergine per ungereo 

Mettete in una ciotola capiente tutti gli ingredienti secchi ed aggiungete il latte un poco per volta tanto da formare amalgamando un impasto morbido, tipico del pane. 

Copritelo con un telo umido e mettetelo  nel forno spento per minimo due ore, di più non guasta a lievitare.

Riprendete l'impasto e disponetelo in una spianatoia aggiungete i restanti 50 g di farina integrale, il pizzico di bicarbonato ed il sale fino, i semi di girasole impastate per 5 minuti.

Ungete ed infarinate lo stampo da plumcake formate un cilindro con l'impasto del pane spennellatelo con olio e distribuite sopra i semi di papavero, portate la temperatura del forno a 180°, cuocete il pane  per 20 minuti scoperto poi per altri 10 /15 minuti coperto dalla carta stagliola aperta ( solo per coprire il pane non chiudetela ) .

Fatelo raffreddare prima di tagliarlo,
per noi un formaggio di capra spalmabile sale olio extra e ravanelli

* è una forma un pò più grande di un plumcake, si allarga in alto, davvero bella per il pane.....trovata una volta al super poi sparita mi auguro si rifornisca di nuovo perchè è davvero "giusta" per un filoncino di pane homemade . Comunque la classica forma è ok.

36 commenti:

accantoalcamino ha detto...

Ciao Stefania, pochi minuti fa il mio lui mi ha telefonato: metti su un pane....questa è vita :-)

( parentesiculinaria ) ha detto...

E io questo abbraccio profumato di pane lo prendo proprio tutto...
Non vedo l'ora di provarci anche io. Ho deciso che è finlmente l'ora di fare pace col lievito di birra (speriamo sia d'accordo anche lui! :).
Ci credo tanto in questo potere calmante di cui parli.

elenuccia ha detto...

si hai ragione, il profumo del pane fatto in casa è proprio una di quelle sensazioni che amo condividere con le persone a cui voglio bene. Mi regala serinità e mi scalda il cuore :)

Federica ha detto...

Non c'è niente di meglio del profumo del pane appena sfornato che si diffonde per casa e niente mi dà più soddisfazione che veder crescere un lievitato pian piano sotto i miei occhi. Che bella quella tempesta di semini ^__^ Un bacio

Kako ha detto...

Il pane fatto in casa e una sensazioni che amo.
Baci.

Luciana ha detto...

Ciao Stefy, il pane fatto in casa è il migliore!!! così fresco, fragrante e profumato!!!...il tuo non fa certo eccezione..è fantastico, assolutamente da provare!!! un bacio e buona settimana

Claudia ha detto...

Che bontààà l'odore del pane che si propaga per casa deve essere qualcosa di eccezionale!!! Questo sembra proprio buono buono.. smackkk buon lunedì! :-D

Chiara ha detto...

che splendide foto Stefania,mettono voglia di impastare, un bacione, buona settimana!

giulia pignatelli ha detto...

mia cara, sei un vulcano di idee, brava, ma brava brava!!

BARBARA ha detto...

Hai proprio ragione; il pane mette serenità, calore...c'è tutto un mondo interiore che gli gira intorno.

viola ha detto...

Mi ripeterei dicendo che il profumo del pane ti riappacifica con il mondo.
Quindi mi limiterò a dire che ti è venuto una meraviglia e che m'è venuta voglia di impastare!!!!!!
Invece devo andare a lavorare...mannaggia!
Complimenti è delizioso.
Un bacio e a presto

il sapore del verde ha detto...

Come hai ragione Stefania, la quiete che ci rende serene quando il profumo del pane invade la casa è unica e familiare... intima ma condivisa... Il tuo pane integrale è splendido. Da provare. Buona settimana. Deborah

lucy ha detto...

complimenti che bello questo pane.molto buono con tutti questi semini.complimenti io nel pane non mi sono ancora cimentata!

Dajana ha detto...

Il pane fatto in casa non ha paragoni. La tua combinazione è splendida poi, e davvero invitante.

Ale ha detto...

Mi sembra divino il tuo pane ! e trovo che il profumo del pane sia tra i più buoni del mondo !

speedy70 ha detto...

Il pane fatto in casa è insuperabile! Questo ottimo, ricco di fibre, e gustosissimo, complimenti!!!!

Valentina ha detto...

ciao! grazie per la visita... anche io con i porcini facevo sempre il risotto http://ilricettariodivalentina.blogspot.com/2010/06/risotto-ai-funghi-porcini.html
ho fatto anche una ricetta con le fettine, che posterò a breve... intanto ti seguirò con molto piacere, bellissime le foto del tuo blog complimenti!

Tuqui ha detto...

Buenisimo tu pan integral, se lo ve muy rico, gracias por la redeta
Saludos

~Lexibule~ ha detto...

Mmm!! Je suis sous le charmes devant tant de délices:))xxx

luisa ha detto...

tiene un pinta estupenda, y con lo que me gusta a mi las semillas de apamola , me apunto la receta. Un saludito.

Trainee de Cozinheira ha detto...

Pane salute, ma non mi fanno molto bene questo tipo, baci
Maura

Simo ha detto...

...che buono, deve essere squisito anche con dei salumi e dei formaggi stagionati...adoro l'integrale!
Complimentissimi,davvero!

Elisina ha detto...

appena compro la macchina per il pane questa è la prima ricetta che provo!!!

nuria ha detto...

Muchas gracias por visitar mi blog :) Además me das la posibilidad de visitar el tuyo y me encanta!! saludos

Susy ha detto...

La penso esattamente come te sul pane e poi il profumo che si espande per la cucina è qualcosa di inebriante, questo è davvero particolare i semi di girasole all'interno ed i semi di papavero sopra mmmh... dev'essere squisito da ciò che vedo dalle foto, a presto, ciao.

Susy

Federica ha detto...

già...è proprio una delle cose più fare il pane...questo pane è davvero irresistibile!!un abbraccio!

El futuro bloguero ha detto...

Me gustan mucho las semillas de amapola en los panes y en los bizcochos, crujientes.

Y me gusta mucho como se dice en italiano... .papavero

Baci

ViaggiandoMangiando ha detto...

in questo periodo avrei proprio bisogno di qualcosa che mi calmi.... e la tua fetta di pane abbinata al tuo post ha sprigionato tutto il suo profumo fino qua!! grazie.. ci voleva proprio!
bacione! ale

Puffin ha detto...

hia ragione...il profumo del pane come il tuo dice molto di più che di tante parole!!

Gabriela, clavo y canela ha detto...

Hola! tienes un blog hermoso. lindas fotos y recetas
un beso
Gaby

ALIMENTA ha detto...

ciao mi piace questa ricetta, io lo scrivo. grazie

Ly ha detto...

Que buen pan has hecho!!
bss

Fimère ha detto...

je trouve ce pain aux graines de pavots sublime et très réussi
bonne soirée

stefania.confidential ha detto...

buongiorno e grazie per i vostri msg mi grattificano come il profumo del pane xoxoxxo a tutti

laroby ha detto...

sono d'accordo : fare il pane , mette in pace con il mondo!!! un abbraccio

Olciaky ha detto...

Your bread is really beautiful.Poppy seed adds to its charm

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...