A Italian Kitchen by Stefania: Recipes for any occasion from my home kitchen {Cool Chic Style Fashion}, Italy

26 gennaio 2011

tonno di coniglio fait maison




Ho preparato il tonno di coniglio ma non come la ricetta classica prevede mi dava pensiero bollire il coniglio, l'ho messo in un tegame con una mega birra chiara e tutti gli odori, e niente pomodoro in modo che rimanesse di colore chiaro , mi piace di più questa mia variante. 
E' comodo averlo in frigorifero a portata di mano, noi lo abbiamo mangiato con piacere è davvero gustoso. Per questa estate ho già pensato di averlo spesso pronto è una bella soluzione per un sandwich saporito ed insolito bastano l'aggiunta di alcune foglie d' insalata e la salsa d'acciughe .....yummy !  





TONNO DI CONIGLIO FAIT MAISON

Un coniglio intero
un mazzetto di  erbe aromatiche  rosmarino timo alloro salvia
3 piccole cipolle  
1 o 2 chiodi di garofano per ogni cipolla
un litro di birra chiara 
sale e pepe

per i vasi : 
foglie di salvia
10 spicchi d' aglio
pepe in grani
olio extra vergine d'oliva leggero 

Mettete il coniglio dopo averlo tagliato a pezzi grandi in un tegame capiente e dai bordi piuttosto alti almeno 4 cm aggiungete dell'olio e fatelo rosolare per 5 minuti aggiungendo il sale, il pepe e le cipolle steccate con i chiodi di garofano , girate i pezzi in modo che si insaporiscano con la cipolla poi versate tutta la birra portatela ad ebollizione, abbassate la fiamma coprite con il coperchio  e cuocete per mezz'ora. togliete il coperchio e continuate la cottura facendo evaporare|asciugare dal tegame la birra, è pronto quando la carne si stacca senza fatica dall'osso.    

Spegnete e fate raffreddare il coniglio, toglietelo dal tegame e asciugatelo con della carta da cucina spolpatelo  facendo dei pezzi regolari e della dimensione di un buon boccone.

Lavate le foglie di salvia ed asciugatele e sbucciate gli spicchi d'aglio versate un pò di olio nel vaso mettete dei pezzi di coniglio e un paio di foglie di salvia uno spicchio d'aglio intero e pepe in grani , versate nuovamente dell'olio e continuate a preparate strati di coniglio olio salvia pepe e aglio.

Lasciate riposare in frigorifero per almeno 48 ore.




E' ottimo per preparare una insalata nizzarda come suggerisce Sigrid del cavoletto di bruxelles la riporto per comodità mia e vostra pari - pari come lei l'ha scritta.

IL TONNO DI CONIGLIO NELL'INSALATA NIZZARDA

tonno di coniglio
insalata
fagiolini verdi
peperone rosso a listarelle
olive nere
acciughe 1 a persona
un uovo sono a persona
pomodori a spicchietti
cipolla tagliata fine

Mescolare tutti gli ingredienti e condire con pepe sale e olio extra vergine d'oliva






SHARE:

54 commenti

  1. Io e il coniglio abbiamo un rapporto molto intermittente (anche se non so perché). ma queste foto sono così belle da essere davvero convincenti!

    RispondiElimina
  2. Mhmmm interessantissimo questo tonno di coniglio...ma per quanto tempo eventualmente si puo' poi conservare?
    Grazie ^_^

    RispondiElimina
  3. Lo dico...a me piace il coniglio...piace molto. L'ho sempre fatto arrosto in tegame con gli odori e senza pomodoro...e mi piace così. Però non avevo mai pensato che si potesse preparare per averlo a disposizione anche d'estate per un'insalatina fresca e leggera. Bella idea.

    RispondiElimina
  4. Con il coniglio ho un rapporto altalenante. Non ho il coraggio di comprarlo e lo cucino solo quando me lo rifornisce la mamy. Ho sentito parlare di questa preparazione e mi incuriosisce proprio, sarebbe una bella comodotà averlo pronto a disposizione. E la tua variante alla birra sarà sicuramente molto più saporita. Le tue foto hanno sempre un’aura magica. Un bacione

    RispondiElimina
  5. Ma che idea originale!!!!! Devo assolutamente segnarmelo per provarlo....ti mando un bacino la stefy

    RispondiElimina
  6. Yummy yummy è strepitoso!!
    Questo tonno di coniglio lo ficcherei anch'io in un elegante panino ... si mangia solo con gli occhi, voglio assolutamente provarlo!
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Per me è una assoluta novità, complimenti per la preparazione, ciao.

    RispondiElimina
  8. Tonno di coniglio?!...ma che bella ricetta!...mi ispira un sacco!!!!

    RispondiElimina
  9. ciao stefy!! sai che tutto avevo sentito tranne che il tonno di coniglio? E' una splendida preparazione e penso che si presti a molti usi, vero? :)
    bellissime foto! un abbraccio

    RispondiElimina
  10. anche per me e' la prima volta che sento di questa favolosa ricetta, da provare sicuramente, ciao cara buona serata!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Stefania! una ricetta antica, ma che torna comoda per noi che andiamo sempre di fretta, ma non vogliamo mai rinunciare alla buona cucina!

    RispondiElimina
  12. Fra tutte queste tue amiche, deve esserci anche un maschietto! che dice la sua... Mamma mia quanto deve essere buono, buona serata cara Stefania,
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. io nn gradisco il coniglio,ma complimenti per gli accostamenti e l'originalita'della proposta :)

    RispondiElimina
  14. Mostra Stefania amato che le entrate, é stato tutto così bello, complimneti!!!, baci, Ana ♥, ;)...

    RispondiElimina
  15. Oh my!! This must be delicious. I have never seen rabbit like that before. It must cook to a delicious and savory meat. Great tip!

    Have a wonderful day :0)

    RispondiElimina
  16. Una ricetta originale, mi piacerebbe farla, ma quanto può durare? E se non mettessi l'aglio? Grazie e complimenti per le tue foto!!!

    RispondiElimina
  17. M'encanta fer conserves a casa, tot i que avui dia hi ha sistemes molt més ràpids i segurs de conservació, però m'agrada passar-me la tarda fent-les. En donen molta satisfacció :-). T'ha quedat preciosa, fa moltíssim goig, i a més les fotos parlen per sí soles. :-)

    felicitats bonica, un petó ;-)

    RispondiElimina
  18. Complimenti è una ricetta molto interessante, sul tuo blog trovo sempre tanti sfiziosi suggerimenti!!! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  19. una vera prelibatezza per il palato... complimenti!!!

    RispondiElimina
  20. Fantastica receta!No conocia esta manera de macerar el conejo....ya me imagino,lo aromatico y sabroso que tiene que estar.
    Besets.

    RispondiElimina
  21. E' la prima volta che sento di questa preparazione...molto, molto interessante!!! baci

    RispondiElimina
  22. Gracias por tu receta, me parece una maravilla. Las fotos preciosas.
    Besitos,

    Suny

    RispondiElimina
  23. ma che ricetta originale! mai sentita! sei una fonte di ispirazione inesauribile! grazie! anzi a proprosito ti ho copiato e postato la tua ricetta della torta variegata ( ho indicato il link alla tua ricetta) un abbraccio grande

    RispondiElimina
  24. Cutlrioso! E dall'aspetto sembra ottimo!

    RispondiElimina
  25. Vorrei provarci: ci giro intorno da un po', ma non ho ancora avuto il coraggio di prepararlo ....

    RispondiElimina
  26. Non amo molto il coniglio ma le tue foto me lo farebbero assaggiare... complimenti!!! Baci!

    RispondiElimina
  27. Qué delicia y con la salvia mmm !!! me gusta mucho la salvia :)
    saludos

    RispondiElimina
  28. Una muy interesante manera de preparar el conejo.
    Besitos.
    ;-D

    RispondiElimina
  29. ciao Stefania ! Wow ! deve essere gustosissimo ! Sai che è veramente interessante, lo lasci lì in frigo in attesa ... è un amico che ti aiuta nei momenti vuoti.. ma quanto pensi che si possa conservare in frigo ? Un abbraccione e buona giornata !!!

    RispondiElimina
  30. Anche io col coniglio vado poco in sintonia, pur piacendomi. E i miei figli quando lo cucino brontolano dicendomi: hai ucciso Bugs Bunny! Magari in questa versione non se ne accorgono che è coniglio, la provo, complimenti per la ricetta particolare e per le bellissime foto.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  31. questo lo voglio provare!!!sicuro!
    mi salvo la ricetta!

    RispondiElimina
  32. Realmente delicioso. Te ha resultado un plato exquisito.

    Besos

    RispondiElimina
  33. anche io l'ho già fatto e postato perchè è strepitoso e poi è tipico delle mie parti!

    RispondiElimina
  34. Mai sentito parlare di questa ricetta, mai neppure vista !mi sembra geniale, Sei davvero super !

    RispondiElimina
  35. i barattoli stile la dispensa della nonna sono per me una vera passione.. mi danno l’idea di casa e mi trasmettono il calore della famiglia.. e questo coniglio è uno spettacolo.... un bacio

    RispondiElimina
  36. grazie e buona giornata
    baci e abbracci

    RispondiElimina
  37. Noi spesso siamo in due e quindi rimane sempre del coniglio arrosto ..lo pulisco bene bene dai condimenti e lo asciugo con carta da cucina e preparo un tonno di coniglio pratico e sopratutto non si spreca cibo :) e si mantiene alcuni giorni senza problemi

    RispondiElimina
  38. Bella l'idea di conservarlo nel barattolo. Trovo che il coniglio cucinato con la birra sia fantastico. baci!

    RispondiElimina
  39. Posso farti la domanda più stupida sicuramente del mondo? Non amo il coniglio va beh ma mi incuriosisce una cosa: perché lo chiami o si chiama tonno di coniglio?
    Baci

    RispondiElimina
  40. Senza parole per la ricetta...e per la foto! Sempre perfetta!

    RispondiElimina
  41. E'una preparazione che si usa molto da noi in Piemonte, ma non l'ho mai fatta. E nemmeno ne so la ricetta originale, veramente...
    La tua mi piace molto e credo che non si discosti poi così tanto.

    RispondiElimina
  42. mai sentito questo nome....ma le foto sono molto invitante.....complimenti...un bacio

    RispondiElimina
  43. Stefanía, que mararvilla!!, es una conserva??, miraq que no me gusta el conejo, pero esto parece absolutamente delicioso..tus fotos lo dicen así!!:9
    Querida amiga, nos vemos el lunes!!!
    Besitos!!

    RispondiElimina
  44. Cara Stefy, ti confesso di non amare affatto il coniglio tuttavia, da chef (!), questa tua versione mi sembra davvero interessante, complimenti... hai sempre una marcia in più! Bacioni. Deborah

    RispondiElimina
  45. Stefania,
    Very tasty and aromatic, beautiful and creative.
    Great idea and photos.
    Greetings and a hug, Diana

    RispondiElimina
  46. Hola Estefania, a mi también me gusta tu blog. Ha sido un placer conocerte, no entiendo italiano, pero te visitare siempre que pueda.
    Saludos desde Almeria.

    RispondiElimina
  47. Questo barattolo è a dir poco fantastico, questa preparazione mi incuriosisce molto...la devo provare!!!Un bacio tesoro!

    RispondiElimina
  48. une recette fantastique j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  49. Un confit qui doit être des plus délicieux.
    Bravo!!!
    A très bientôt.

    RispondiElimina
  50. La ricetta è molto molto interessante, non la posso provare perchè non mangio il coniglio, però l'idea mi piace molto, una preparazione che non conoscevo!
    Un bacione

    RispondiElimina
  51. Stefania, questo post è magnifico!! Non ho mai fatti il tonno di coniglio, ma ora mi sa che mi tocca. E poi... anche l'insalata...

    RispondiElimina
  52. Non conoscevo il tonno di coniglio:bellissima idea! Mangio poco il coniglio anche se mi piace molto .Da provare. grazie bacioni

    RispondiElimina
  53. Very beautiful and creative.
    Great photos.
    Maria

    RispondiElimina
  54. ma lo sai che mi ha sempre incuriosito questa ricetta quando la beccavo da qualche parte?? ora che l'hai fatta tu mi salvo la ricetta xchè della versione della stefy mi fido ciecamente! ;)
    bacio! ale

    RispondiElimina

Thanks for stopping by and your lovely comments ♥
Stefania

Blogger Template Created by pipdig