Easy Italian recipes for everyday meals.

16 dicembre 2010

Rifreddo di gallina ..originale !!



Se vi trovate in questi giorni a preparare un brodo di carne e non avete deciso comunque per un bollito di secondo e quindi escludete dal menù il cappone, il capello del prete e altri pezzi nobili per il bollito ed optate per una bella gallina con lei si può preparare un ottimo patè, che sfido chiunque a riconosce dopo averlo ben ben sistemato. 

A Natale mi piace preparare per uno dei due primi  i cappelletti con ripieno di formaggio in brodo di carne è la tradizione - sono tre anni che preparo prima era sempre mia mamma - .
Non sempre però mi serve il bollito, e quindi per anticiparmi sul menù preparo il giorno prima il brodo con una gallina, un pezzo di carne e un osso, poi la gallina la trasformo in patè da spalmare sui crostini o dei piccoli crakers. In un vasetto di vetro si mantiene bene per alcuni giorni quindi potrebbe essere anche l'antipasto se preparate in casa per la fine d'anno.   

Ho letto le vostre ricette ieri sera ed ho visto che, siete prese da più impegni aggiunti a quelli ordinari c'è chi si lamenta, chi li trova un peso ed una cosa inutile chi sembra lamentarsi ma in realtà ne gioisce, per quanto mi riguarda questo clima di festività mi piace e anche molto, anche per i foodblog dove c'è bellissima "roba" da vedere. Meraviglioso !      


RIFREDDO DI GALLINA
Patè

ci serve :

1 gallina bollita
le verdure del brodo ( carota, cipolla, pomodoro )
capperi in salamoia
cetriolini sott'aceto
olio extravergine d'oliva
peperoncino secco
sale

Togliete tutta la carne della gallina dalle ossa , fate attenzione che sia tutta pulita dal grasso e togliete tutti i pezzi meno belli, prendete la parte più buona della gallina il petto, le cosce, così ! 

Mettete la carne nel frullatore con le verdure cotte nel brodo quindi la carota , la cipolla, il pomodoro volendo si può mettere anche il sedano, deve però essere fatto in piccolissimi pezzi con il coltello già prima di metterlo nel frullatore altrimenti possono rimane i suoi sfilacciamenti e non sono belli da vedere. 

Frullate e aggiungete a filo un poco d'olio extra vergine d'oliva. 
Togliete la crema | patè ottenuta e mettetela in una ciotola , ora nel frullatore passate grossolanamente i cetriolini ed i capperi ed aggiungeteli al patè. 

Mescolate unite un pizzico di peperoncino, altro olio e il sale , assaggiatelo per aggiustarlo secondo il vostro gusto !     

Trasferitelo in vasetto ricoprite con olio extra vergine d'oliva riponeteli in frigorifero , è pronto !




MINESTRA DEL PARADISO
una delle mie prime ricette sul blog

La minestra che vedete preparata con il brodo è la minestra del Paradiso una delle più buone in assoluto, si prepara con lo stesso impasto dei passatelli ma è più semplice e si differenzia nella ultima parte della ricetta,  potete vederla a questo link : minestra del paradiso comunque per comodità la riporto : 

Minestra del Paradiso

Ingredienti per 4 persone :
200 gr di parmiggiano
100 gr di pangrattato
2 uova
noce moscata
buccia grattata di 1 limone
un litro e mezzo di brodo di carne

Mettere il parmiggiano in una ciotola con il pangrattato, le uova, e per aromattizzare la buccia del limone, e una grattatina di noce moscata , e anche un pizzico di sale. Impastate e preparate un composto abbastanza solido ( è anche quello dei passatelli ) .

Fate bollire il brodo di carne, quando è caldo prelevatene un bicchiere ; sbriciolate il composto nella ciotola  e versate il bicchiere di brodo caldo poco alla volta , mescolate per farlo assorbire dal composto e farlo ammorbidire, diventare più fluido, omogeneo.

Quando il brodo bolle versate piano il composto continuate a mescolare nel tegame dl brodo, ora quando ritorna il bollore , spegnete la fiamma e coprite il tegame con il coperchio.

Fate riposare la minestra prima di servirla , è buonissima .





SHARE:

49 commenti

  1. Davvero bella Idea per gli avanzi di lesso.. davvero interessante grazie mille per la ricetta del patè io non ci sarei mai arrivata.. bacino

    RispondiElimina
  2. sai che non la conoscevo? una splendida ricetta davvero e molto utile, bravissima!

    RispondiElimina
  3. ho trovato in giro qualcosa di molto simile come ricetta e mi ha entusiasmato molto anche perchè adoro la carne di galina.
    assolutamente prendo nota e mi sa che la faccio!baci

    RispondiElimina
  4. Anche noi per tradizione facciamo i cappelletti in brodo a Natale...e visto che siamo in molti ci rimane sempre un sacco di cappone e roba simile da smaltire. Quindi questa ricettina fa proprio al caso mio.

    RispondiElimina
  5. ricette splendide...che hanno dentro il calore della casa e della famiglia...baci

    RispondiElimina
  6. Grazie x la bellissima idea!!!!!!!! Non ci avevo mai pensato :-)))))
    bacio

    RispondiElimina
  7. Davvero belle queste due ricette, non le conoscevo. Davvero grazie! Post e foto molto eleganti, sempre complimenti!

    RispondiElimina
  8. Que dos recetas tan buenas!!!, además la sopa tiene un nombre tan bonito! :)
    Que bien vais a comer estas navidades Stefanía!!!!
    Milbesitos bonita!

    RispondiElimina
  9. sai che non ho capito cosa era finchè non ho letto patè???? sarò proprio scema, cmq particolare.

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono i piatti della tradizione, sono belli anche nel rituale della preparazione...Cotture lunghe, giorni di pianificazione, profumi e sapori dei ricordi.
    Le tue ricette mi piacciono molto come al solito.
    Ma con il post mi hai colpito e fatto sentire un po' dello spirito del Natale...che a casa mia non si respira molto!
    Grazie e un bacio.

    RispondiElimina
  11. mi piace questo patè... lo segno, non si sa mai ;-)
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Cuoca grazie baci anche a te ciao

    raffy grazie ciao

    lucy ho visto anch'io uno sformato di lesso bellissimo ma non so più dove se parliamo dello stesso mi scrivi il link ?

    elenuccia ... lo stesso per me baci

    bassotina grazie ciao

    Ale grazie a te ciao

    giulia grazie e ben arrivata

    Juana 1000 baci a te

    Fabiola nooo il titolo è forse impropio ..cmq baci ciao

    Gloria baci a te e grazie

    Cinzia mi dispiace , ciao un bacio e grazie

    Betty esatto ..è una ricetta per così dire ..utile ciao

    RispondiElimina
  13. Cara Stefania, questa ricetta finisce subito nella "to do list"!!!
    Baci

    RispondiElimina
  14. Stefania ricette perfette! io faccio spesso il pollo bollito e a volte avanza quindi perfetto il rifreddo e la minestra del paradiso la provo prima di subito!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  15. unas recetas estupendas. Bss.

    RispondiElimina
  16. non amo molto la gallina, ma a vedere la minestra del paradiso e tutto il calore di questo bel piatto di brodo mi sento mooooolto meglio.
    ce ne vorrebbe proprio ora un bel piatto fumante. se poi ha il sapore dei passatelli :P

    RispondiElimina
  17. Dos recetas fantasticas...si la sopa sabe como su nombre ummmm....
    Besets.

    RispondiElimina
  18. Grazie per la ricetta, molto utile!!!
    Bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
  19. Eh si, mi tocca fare un altro menù per il Cenone.Splendida idea!Io non riesco a tenere il passo, ogni ricetta che fai mi piace.

    RispondiElimina
  20. Me encantan las dos propuestas stefanía,deliciosas y con una presentación divina.

    CAriños desde BArcelona

    RispondiElimina
  21. Fantastico como siempre tús recetas.

    Saludos

    RispondiElimina
  22. Riquisiimoooo, me llevo la receta y te mando un besico.

    RispondiElimina
  23. Des recettes vraiment délicieuses.
    Très bonne idée.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  24. non conoscevo questo patè di gallina! buono! mi piacciono i patè, le terrine e tutto quello che assomiglia loro! grazie per questa fantastica idea da... festa di natale! un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  26. Sfido chiunque a disdegnare il lesso presentati in questo modo! Andrebbe fatto avanzare apposta ^__^
    Col freddo che ho addosso stasera la tua minestra paradiso mi rimetterebbe al mondo. Baci baci

    RispondiElimina
  27. Wonderful dishes! You did outstanding job! Thanks for sharing!

    RispondiElimina
  28. ma è un idea fantastica!!!! io di solito con l'avanzo di bollito ci faccio un'insalata, ma questa idea è davvero da lode!

    io adoro l'atmosfera natalizia!! , quello che mi manca quest'anno è il tempo... ed è una cosa che odio... di solito mi preparo con calma, pensando bene a cosa fare... invece.. tutto di corsa, pensato tra una cosa e l'altra... insomma un pò stressante ma a me ... me piace!! ^_^ ci vorrebbero giornate da 36 ore!! dici che se le chiedo a Babbo natale me le porta?

    RispondiElimina
  29. Ale baci anche a te ciao

    Ely ai tuoi bimbi questa minestra piacerà di sicuro

    luisa bss a te

    Paola anche a me non piace la gallina ecco perchè ho voluto passare questa ricetta ..provala e vedrai che la gallina non c'è più ;)


    mesilda un abbraccio e un bacio grande dolcissima persona

    Laura merci !!! :)

    Lilly ahhha sei simapatica un bacio

    silvia che splendida città la tua bss a te

    josè saluti :)

    capisi un bacio grande :)

    Nadji grazie mi fa piacere che ti sia piaciuta ciao

    roby anche a me tutte le terrine piacciono ;) bacioni

    Federica davvero è arrivato il freddo quello vero !!! bacioni

    Sandra grazie a te bss

    Debora anch'io ho spesso il bollito e faccio polpette o insalata .. ma gallina così è meglio :)
    ...ahhhaa forse sì ma se poi ci danno 36 ore le dobbiamo far fruttare col lavoro ? meglio di no 24 bastano bacioni carissima

    RispondiElimina
  30. Molto interessante...mai pensato di trasformarla così!

    Buona giornata
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  31. Me encanta la receta de hoy. Además de tener un aspecto inmejorable y más que apetecible, la presentación la hace más bonita y tentadora. Enhorabuena por cocinar como lo haces y por compartirlo.

    Besos.

    RispondiElimina
  32. Anche da noi i tortellini li faceva la mamma......e noi cerchiamo di portare avanti quello che ci parla di lei....Buono il rifreddo e la minestra paradiso!!!!!

    RispondiElimina
  33. Questa ricettina non la conoscevo, grazie cara, la proverò, bacioni!!!

    RispondiElimina
  34. Ma che piacere questa ricetta!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  35. Buenísima receta, lindo blog, hermosas fotos, me gusta y me quedo :)
    saludos

    RispondiElimina
  36. Cara Stefania sono orgoglioso della tua visita nel passato e presente mio, io non ne capisco niente di cucina, ma mi piace mangiare e gustare tutto ciò che è fatto con passione come sicuramente fai te. Se mi permetti vorrei lincarti nel mio blog così ti potrei seguire meglio.
    Un abbraccio forte, Tomaso

    RispondiElimina
  37. Questo patè mi giunge a fagiolo. Ho comperato la gallina oggi, è già andata in congelatore. Farò il brodo a Natale, ma quest'anno invece dei tortellini farò questa minestra paradiso, mi sembra davvero gustosa!!!

    RispondiElimina
  38. E chi ci avrebbe mai pensato!!! te lo copio...sicuramente e metto da parte il classico patè toscano...Ciao.

    RispondiElimina
  39. queste due ricette sono una più buona dell'altra.
    metto nella cartella "da fare". gnam

    RispondiElimina
  40. Le tue ricette sono meravigliose! Perfette quando è freddo fuori.

    Baci,

    Rosa

    RispondiElimina
  41. Davvero un'ottima idea per sfurttar il bollito di gallina! grande come sempre!

    RispondiElimina
  42. ...traigo
    sangre
    de
    la
    tarde
    herida
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro...


    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ


    COMPARTIENDO ILUSION
    COOL E CHIC STYLE

    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía...


    AFECTUOSAMENTE : OS DESEO UNAS FIESTAS ENTRAÑABLES 2010- Y FELIZ AÑO 2011 CON TODO MI CORAZON….


    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE ACEBO CUMBRES BORRASCOSAS, ENEMIGO A LAS PUERTAS, CACHORRO, FANTASMA DE LA OPERA, BLADE RUUNER Y CHOCOLATE.

    José
    Ramón...

    RispondiElimina
  43. Great recipe and very beautiful picures :) Congratulations :)

    RispondiElimina
  44. bellissima questa ricetta di paté di gallina... scopriamo il tuo blog, un sacco di belle idee! Ci iscriviamo così non ti perdiamo più di vista! C&G

    RispondiElimina
  45. Bellissime entrambe le ricette. Il patè lo adoro e di gallina non l'ho mai provato. I passatelli pure, adoro pure quelli, e quasta variante mi piace, in effetti io non ho l'attrezzino per farli e ora chi mi ferme più :D
    Grazie Stefania,
    Un bacione

    RispondiElimina
  46. toutes ces saveurs mélangées ça me met en appétit même a cette heure ci
    bonne soirée

    RispondiElimina
  47. Ciao Stefi cara, le tue parole mi rimarranno sempre nel cuore, grazie di tutto
    un abbraccio forte forte

    RispondiElimina

Thanks for stopping by and your lovely comments ♥
Stefania

Blogger Template Created by pipdig