Calendula officinalis

Dimorphotheca Aurantica conosciuta come :
Calendula officinalis

La Calendula è una pianta composita erbacea, annuale e perenne. Piante officinale. Dalla primavera inoltrata fino all’estate produce numerosi fiori, di colore giallo o arancione. I fiori di calendula sono commestibili; si consumano crudi in insalata, ed hanno un sapore intenso. Una volta messe a dimora si autoseminano facilmente, si ha così un’aiuola fiorita ogni anno.

Esposizione : pieno sole
Annaffiature : “ si accontentano generalmente della pioggia ”
Terreno : ricco, anche sassoso
Moltiplicazione : generalmente per seme

Nessun commento:

La Piada dei Morti: Ricetta Tipica Emilia-Romagna

La piada dei morti è un dolce tipico della tradizione romagnola, ha questo nome perché le nostre nonne lo preparavano per la festa dei ...