Amarillis

Amaryllis Amaryllo-Amaryllidaceae

Pianta dotata di grossi bulbi, coltivata in casa e sui balconi. Produce grandi fiori, rossi o rosa con striature bianche.
Terreno: piuttosto soffice, non molto fertile.
Esposizione: molta luce ma non sole diretto. Teme il gelo.
Annaffiature: moderate all'inizio, poi frequenti specialmente dopo la fioritura, che avviene in maggio giugno. Sospenderle in autunno.
Coltivazione: si moltiplica per seme, ma di norma si comprano i grossi bulbi e si piantano uno per vaso in marzo: puo' stare dapprima in casa, poi sul terrazzo. Ombreggiare se necessario. In autunno mettere i vasi cosi come stanno in cantina fredda. Si ricoltiveranno la primavera successiva.
Malattie: mosca del narciso, togliere le larve e le parti marcite del bulbo e ripiantare.

Nessun commento:

La Piada dei Morti: Ricetta Tipica Emilia-Romagna

La piada dei morti è un dolce tipico della tradizione romagnola, ha questo nome perché le nostre nonne lo preparavano per la festa dei ...