24 maggio 2010

PACCHERI AI TRE POMODORI : fior di filetti - pomodori secchi - pomodorini



Aiuola

Ci tengo a dirvi un fatto che mi accade da un pò di tempo, curo per il nostro condominio una piccola aiuola appartata, che non voleva curare nessuno, lo scorso anno oltre a piante perenni di piccolo fusto, sempre messe a  dimora da me, ho piantato ai bordi delle bellissime margherite gialle, per una serie di motivi che non sto ad elencare sono marcite. Sabato ( .......con Mauro molto contrariato, oltretutto...  per questo mio impegno verso terzi che ...a suo dire non meritano ) ho preso il primo di una serie di fiori che volevo piantare in sostituzione ed è una piccola pianta dai fiori gialli che forma un tappeto erboso, di piccoli fiori appunto...da mettere alla base delle potentilla che avete già visto nel blog ( riso alla polvere di liquirizia) , stamane un' indecenza, sono molto molto dispiaciuta e non capisco questa violenza gratuita verso chi si impegna ad abbellire per tutti. Così per dire..tra noi ! buona giornata




PACCHERI AI TRE POMODORI
pomodorini - fior di filetti - pomodori secchi

Non è una semplice salsa al pomodoro è qualcosa di più gustoso, rimane sempre un primo di pasta classico della tradizione italiana ma in versione più ricca. Ho letto tempo fa che, bisogna evitare di cuocere la salsa di pomodoro in tegami di alluminio perchè prenderebbe il sapore metallico, ...non certo dei migliori !! E sono da preferire le casseruole di coccio o di ghisa smaltata, questo per intederci su cosa è una salsa al pomodoro, una salsa da seguire in cucina se la vogliamo buona.


Ingredienti x 4 :

400 gr di paccheri
300 gr di fior di filetti o pomodori pelati
150 gr di pomodorini
3 cucchiaini di salsa di pomodori secchi o 3 pomodori secchi
3 cipollotti
15 foglie di basilico  
olio extravergine
peperoncino


Pulire i cipolotti tritarli fini ( eliminare la parte più verde ) e farli rosolare appena in un tegame con dell' olio extra vergine. Unire i pomodorini tagliati a metà e i due cucchiaini di salsa di pomodori secchi ( i pomodori secchi tagliati a pezzetti ) e farli rosolare ancora per qualche minuti; aggiungere i fior di filetti e due dita d'acqua tiepida e continuare a cuocere per 15 minuti. Spegnere, salare e profumare il sugo con 12 foglie di  basilico tritato. Lessare i paccheri in abbondante acqua salata, scolarli e versarli direttamente nella salsa ai tri pomodori. Mescolare e servire subito decorare con le restanti foglie di basilico.

32 commenti:

Daisy ha detto...

interessante questa COMBINAZIONE DI POMODORI DIVERSI..DA PROVARE!!!!!
ciao,de

jose manuel ha detto...

Esta receta me la coipio, me ha encantado,tengo un paquete de esta pasta. Un saludo

Alem ha detto...

la pasta è spettacolare!!!
Mi spiace davvero per la tua aiuola! :)
il rispetto non è facile da insegnare, purtroppo!

Trainee de Cozinheira ha detto...

Mi piace molto questo genere de pasta!! è cosi che si scrive??
Bj
Maura

marifra79 ha detto...

Mi dispiace per quello che ti è accaduto,la gente è così....il più delle volte non merita!!! Buonissima questa pasta,da provare!Un abbraccio

manuela e silvia ha detto...

Buona questa apsta: un sugo morbido e gustoso, con pomodori per tutti i gusti!!!
estiva e leggera!!
baci baci

Barbara ha detto...

Cara Stefania, che dire, mi spiace molto quallo che hai trovato stamane nel'aiula, che posso largamente immaginare. Purtroppo la maleducazione e' ovunque, e si cela anche dietro mentite spoglie, forse Mauro ha ragione. Mia nonna mi insegno' questo proverbio "inutile dare le perle ai porci"....
Tornando alla salsa e' vero quello che sice dei tegami e soprattutto non bisogna stracuocere il pomodoro, e' fargli violenza!! :D

P.S. foto bellissime

Federica ha detto...

Riesci sempre a rendere speciale anche la ricetta più scontata ed essenziale. Questi paccheri sono divini nella loro semplicità.
Meglio non commentare l'accaduto, non ci sono parole alla maleducazione!!!! Un bacio

Micaela ha detto...

devono essere gustosissimi e leggeri!

Federica ha detto...

Come sono porosi quei paccheri e che belle le foto.
Certo che con questa pasta ogni arrabiatura se ne va..che peccato per la tua aiuola, tu cerca di andar avanti con il tuo lavoro ignorando la maleducazione ed il poco rispetto con la speranza che prima o poi capiscano.."non ti curar di loro.."
Un abbraccio virtuale consolatorio!

Danea ha detto...

Mamma mia che bontà!! Non avevo mai pensato ad un sugo di pomodori "misto", mi piace molto l'idea, brava :)

El Oteador de los Mercados ha detto...

Questa pasta con pomodoro e basilico aroma è seducente.

mesilda ha detto...

Me encanta tanto la pasta,como tus maravillosas fotos!....siento mucho lo de tus flores,que lastima que haya gente asi.
Besets.

Max ha detto...

Un piatto niente male...tutto sapore, i paccheri sono stupendi. Baci.

Federica ha detto...

è sempre un piacere passare nel tuo blog..che piatto super!! complimenti!

Alice4161 ha detto...

Un piatto semplice ma super....complimenti...!!

Gloria ha detto...

No puedo ni comentarlo.......me tienes rendida a tus pies jajajaja.
Un beso.

giovanna ha detto...

appena ho letto il titolo della ricetta ho detto ce la posso fare anch'io, ma la salsa di pomodorini secchi mi ha messo in crisi, ma come fai ad avere tutta questa creatività , Ciao D.

jose manuel ha detto...

Que maravilla de plato, tengo yo por ahi unos pacheretis de esos, creo que los voy a usar.

nitte ha detto...

Pasta al pomodoro tanto semplice quanto buona ,questa è una di quelle ricette che mi prendono da subito,non ti dico la segno ma la farò domani ho tutto,paccheri,pomodori e anche quelli secchi che faccio io.buonissima!!!!

Ana Segura ha detto...

Qué blog más bonito, me encantan tus recetas y tus fotografías, son preciosas. Te enlazo en mi blogroll para seguirte.
Un abrazo.
Ana

dana ha detto...

lovely dish. my daughter would love this, she never says no to anything tomato!

Goyi ha detto...

Stefania, gracias por pasar por mi cocina y por tus palabras...
Este plato es una gozada, que seguro algún día haré.
Saludos.

Annie ha detto...

Delicioso plato, tan estival con los tomates y la albahaca.
Besos

Kako ha detto...

Ciao Stefania, mi piace la pasta e la tue ricetta è impressionante. Il tuo blog è molto buona, mi piace molto.
Baci!!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Perchè al mondo purtroppo c'è gente Str.... Perdonami la parola,ma io queste cose le odio!!! Ci sarebbe da capire chi è stato e sputtanarlo in pubblico per una bella figuraccia,così impara.... Vabbè passiamo al primo,che tra l'altro è fantastico e sai una cosa lo provo proprio in questi giorni!!! Ps: ma io la pentola in coccio non ce l'ho,ma noi non lo diciamo a nessuno... :-)) Dovrò fare un altro acquisto!

María ha detto...

Esta receta tiene que estar deliciosa Stefania.
Besitos

Shade ha detto...

io gli atti di vandalismo proprio non li comprendo! ma come si fa!!! io pero' non gli e la darei vinta! anche se capisco che uno non abbia voglia di faticare per niente! grrr!!!
ma rassereniamoci alla vista di questo bel piatto estivo e saporitissimo! bravissima, come sempre :)
bacio!

Fabi ha detto...

Immagino il sapore concentrato e profumatissimo di questo sugo e comincio a sbavare. Mi dico sempre che in mancanza di pomodori veri e usando quasi sempre quelli in scatola il sugo sà solo di basilico, il ché non è male ma è meglio se sà di pomodoro vero. Son certa che con questa ricetta il mio desiderio verrà esaudito, grazie cara!
Mi spiace tantissimo per l'accaduto nella "tua" aiuola, e purtroppo concordo con Mauro: gli altri non meritano i tuoi sforzi, e tu non meriti che il tuo lavoro venga così calpestato... o chissà cosa.
Un grande abbraccio, buona giornata.

stefania.confidential ha detto...

Sono contenta e rassicurata dai vostri msg, grazie me felice che abbiate apprezzato questo mitico sugo ai tre pomodori..è davvero buono provatelo ! ciao buona giornata

ELel ha detto...

Una pasta super italiana, da venire proprio gola!

Silvia ha detto...

Tus platos de pasta me vuelven loca. Me parecen estupendos y riquísimos.

Besos.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...