2 ottobre 2012

La brioche..... per tutti




La brioche per tutti... eh sì 
se ci riesco ..la possono fare tutti.


Ho cominciato questa avventura da food blogger 
quando ho avuto più tempo per rimanere a casa
ed è stata una sfida con me stessa. 

Non avevo "fotografato" prima di questo blog
e ho cucinato certo,
 ma mai avrei pensato di fare una brioche.

In casa ho avuto sempre buoni esempi tra i fornelli 
a cominciare da mia mamma
poi mia nonna insuperabile per qualità e "ordine" nei cibi
e anche mia zia. 

Quindi quel certo senso di proporzione che comunque
richiede sempre la pratica del cucinare 
l' ho visto fare nella mia famiglia.

Però non sono una cuoca ed è per questo che la chiamo
 "la brioche ....per tutti"

E' grazie alla blogger Tuki che con 

mi ha dato con questa sua ricetta
l'opportunità di sentirmi gratificata
mentre la sfornavo

una vera e buona brioche 
e che profumo.....



un abbraccio e siate felici

Stefania 






La brioche..... per tutti
dalla ricetta 

La ricetta: brioche senza impasto
adattata (con qualche modifica) 
da Five-minute bread di J. Hertzberg e Z. Francois

Ho fatto una sola e piccola variazione
ho aggiunto 
un cucchiaino di semi di vaniglia

Ingredienti:

250 g di farina forte (tipo Manitoba)

100 g di burro fuso freddo

75 g di acqua a temperatura ambiente

2 uova medie a temperatura ambiente

50 g di miele chiaro delicato

1 punta di cucchiaino di sale

3 g di lievito di birra disidratato (*)


Unire in una ciotola di vetro piuttosto capiente le uova leggermente battute, 
il miele, l'acqua, il sale ed il burro fuso 
e mescolare bene con una frusta fino a rendere omogeneo il composto. 

Aggiungere la farina precedentemente mescolata 
con il lievito disidratato e lavorare brevemente con una forchetta 
fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. 

Coprire con pellicola e lasciare 2 ore a temperatura ambiente 
prima di riporre in frigorifero, 
dove dovrà riposare almeno 24 ore o fino 5 giorni 
(io trovo che 48 ore siano ideali). 

Dividere l'impasto in tre e formare una treccia, 
oppure dividerlo in quattro parti 
con cui formare delle palline che andranno sistemate in fila 
in un unico stampo da cake ben imburrato (30 x 11 cm circa). 

Coprire lo stampo con un panno umido 
e lasciar lievitare al caldo da un'ora e mezza a due ore 
o fino a quando la brioche avrà quasi raggiunto il bordo dello stampo. 

Pennellare la superficie con poco burro fuso 
o con un uovo battuto, 
cuocere a 180-190°C per circa mezz'ora 
o fino a quando la brioche non sarà ben dorata. 

Si conserva bene anche per più di un giorno, 
ben chiusa in un sacchetto di plastica 
oppure in un contenitore a chiusura ermetica.

(*) In alternativa 11 g di lievito fresco, sciolto nei 75 g di acqua (tiepida).





alla prossima ricetta 
baci 

 

images e recipe by me 






28 commenti:

Isabella ha detto...

Ciao Stefania, ti seguo da molto, mi piace molto il tuo blog. Ironia oggi avevo preparato un post sul pan brioche anch'io ...ma il mio non è riuscito seguiro' la tua ricetta ;-) e se mi permetti mettero' il link al tuo blog nel post...
Buona giornata

Isabella

Federica Simoni ha detto...

stupenda questa brioche!!

Claudia ha detto...

Che bella brioche!!!! buona quella fetta con la marmellata.. baci :-)

Federica ha detto...

Questa brioche non è solo buona…strega! Se la provi una volta non la lasci più! Almeno è quello che è successa a me. Quella fetta con la marmellata è terribilmente tentatrice. Un bacio, buona giornata

Mariabianca ha detto...

Perfetta!!!!
Un caro saluto.

AntonellaCioccomela ha detto...

Ciao Stefania, è perfetta, complimenti!

elenuccia ha detto...

E' da un po' che ho questa ricetta nella lista dei "to do". Bisogna proprio che la tiri fuori il prima possibile...le tue foto mi hanno stregato :D

Damiana ha detto...

Io invece non sono affatto stupita!Sei troppo brava,e questa meravigliosa brioche ne è la prova!Un abbraccio cara!

Alessandra Petronilla ha detto...

Anche noi adoriamo questa ricetta perchè molto pratica e di aiuto quando in famiglia si hanno mille cose da fare. Complimenti per le fotografie

Acquolina ha detto...

la devo provare, mi piace fare le brioche soprattutto per il profumo che si sprigiona in casa! (e poi perché sono buone!)

Loredana ha detto...

Ho sempre desiderato provarla, ma ancora non mi cimento, a vedere quelle fette però non resisto!!

ciao loredana

Sandra M. ha detto...

Oh wow...your brioche looks amazing! So moist and delicious! Very well done dear as always! Ciao!

Renata Boechat ha detto...

Ciao Bella!

Seu brioche ficou estupendo,

Complimenti!

Caterina - La cucina di Tatina ha detto...

Già di mio adoro la colazione, vedere la tua brioche mi fa desiderare...che sia già domattina! *-*

Rosalba ha detto...

Stefania ti è venuta proprio bene, brava! Deve essere anche molto soffice, buoona :-)
A presto

lucy ha detto...

purtroppo sui lievitati non mi sento ancora molto a mio agio.sigh. ma segno tutto che prima o poi!!!

Chiara Giglio ha detto...

sono una frana con questo genere di lievitati, devo imparare....complimenti per la tua ricetta, sembra sofficissima!

Anastasia ha detto...

E siamo felici sì di fronte a questa meraviglia Stefy!
Bravissima, mi pare di sentirne anche il profumo!
Che poi tu non sia una cuoca... ho qualche serio dubbio!!! Se intendi qualcosa del tipo "pezzo di carta" bè, ne conosco tanti che ne hanno uno e non se ne fanno nulla!!!
Sei cuoca più di quanto tu creda, fidati!!!
Un abbraccio stretto Any

pasqualina ha detto...

Splendida! Mi ripropongo sempre di farla ma ho tante ricette in testa che non basterebbe una vita. Però questa la devo provare...non è possibile non farla almeno una volta! Un salutone

Betty ha detto...

è da provare!
mi piacciono i lievitati e ancor di èiù le brioche, ne ho provate diverse ma per ora nessuna mi ha dato la piena soddisfazione, inserisco nella lista delle "cose da provare" ;-)
un abbraccio.

Vanessa ha detto...

Non puoi capire quanto è invitante questa brioche!!!...ho l'acquolina!!! ^_-

Soribel ha detto...

oddio!!! ma è una meraviglia!!!! *-*
foto sempre stupende come sempre gioia!! :)
un bacio

Solema ha detto...

Ti è venuta benissimo. L'ho fatta diverse volte e viene sempre bene!!!

Orodorienthe ha detto...

ciao volevo invitarti al nostro concorso
http://orodorienthe.blogspot.it/2012/10/buongiorno-tuttei-voi-e-con-viva-e.html

Gio ha detto...

Stefi i buoni esempi valgono molto in cucina, sei fortunata!
di sicuro la sperimento anch'io questa brioche :P

Manuela e Silvia ha detto...

Eh ma tu sei molto brava in cucina e soprattutto attenta ai dettagli ;)
Perfetta questa brioches...quasi quasi ci proviamo allora
un bacione

margot ha detto...

Ciao bella!
Tuto a posto? molto tempo che non ti saluto.
Una brioche perfetta.
Un abbraccio cara!

gabicrea le stanze del cuore ha detto...

Ho notato che in questa brioche non c'è zucchero, quindi la posso mangiare anche col prosciutto...buona...mi piace la semplicità con cui presenti le tue ricette, senza l'autocelebrazione che noto in certi blog. Ti seguirò con piacere.
A presto. Gabriella

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...