Pane fatto in casa e Polpette al sugo


Per un "mangiare" tutto italiano le polpette al sugo e il pane preparato in casa per la scarpetta (&..in casa è permessa la scarpetta). Non riesco a fare una polpetta di misura uguale all'altra, che dire! xo Stefania
  


Un pane, buono e semplice da preparare

Ingredienti per una pagnotta : 

250g di farina 00
190 g di acqua tiepida 
una bustina di lievito secco per pizze
2 cucchiai di olio d'oliva extra vergine
mezzo cucchiaio scarso di sale fino
mezzo cucchiaio di zucchero

In un bicchiere mettete parte dell'acqua tiepida, lo zucchero ed la bustina di lievito. Coprite con la pellicola e lasciate "lavorare" il lievito per almeno 15 minuti, non è da mescolare!

In una ciotola versate la farina con il sale, aggiungete il composto con acqua e lievito, l'olio d'oliva e mescolate con un cucchiaio di legno aggiungendo l'acqua poca alla volta (a volte non serve tutta) perchè il composto del pane deve essere morbido.

Adesso coprite la ciotola con un telo da cucina e lasciate che lieviti per almeno un ora, non vi preoccupate se l'impasto ha un aspetto ruvido.

Dopo un ora, riprendete l'impasto versatelo su una spianatoia aggiungete della farina e impastatelo pochissimo giusto per compattarlo. Ungete con olio un contenitore (il mio è di vetro - questo ) versate il composto e lasciate lievitare per un'altra mezz'ora.

Infine, mettetelo in forno a 200° per 10 minuti abbassate a 170° continuate la cottura per 30/40 minuti. 




Polpette di Carne al Sugo

Ingredienti

450 g di carne macinata mista a salsiccia
3 uova
2 cucchiai di semolino
80 g di parmigiano grattugiato
prezzemolo tritato / mezzo cucchiaino di origano essiccato
500 g di polpa di pelati ( 2 scatole)
2 spicchi di aglio
una cipolla 
olio extravergine di oliva e un pezzetto piccolo di burro 
un mezzo bicchiere di acqua bollente
sale e pepe

In una ciotola mettete la carne macinata, le uova, il parmigiano, il semolino, il prezzemolo tritato, uno spicchio di aglio finemente tritato,  mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti. Il composto è morbido adatto a formare le "palline" (se serve eventualmente aggiungete un cucchiaio di latte).

In una casseruola versate dell’olio extravergine di oliva, il pezzetto di burro, lo spicchio di aglio tritato e la cipolla affettata fate imbiondire a fiamma bassa, aggiungete le polpette e fatele rosolare, rigirandole spesso. 

Una volta che le polpette sono ben rosolate unire i pelati con il loro liquido e grossolanamente tritati, un mezzo bicchiere di acqua calda un pizzico di sale e pepe. Coprite con il coperchio della casseruola e lasciate cuocere a fiamma bassa per un oretta.



10 commenti:

paola ha detto...

Complimenti polpette e pane tutto il completo,con questo bel pane è d'obbligo intingere nel soggetto,nonostante l'ora mi stai facendo venir fame,un bacione

Mela ha detto...

Molte volte le cose più semplici sono proprio le più buone... e queste polpette, questo pane confermano questo mio pensiero.
Che fame che mi hai fatto venire!!!

elenuccia ha detto...

Ovvio che la scarpetta è d'obbligo, con un sughetto del genere! mi piace moltissimo anche la pagnottona, deve essere perfetta per questa scarpetta. Con lievito secco da salato intendi il lievito di birra secco tipo Mastrofornaio vero?

Stefania coolchicstyle ha detto...

Elena ..si! quel lievito

mela un abbraccio

paola :)

lucy ha detto...

un pane semplice ma sicuramente perfetto e che dire sulla scarpetta!assolutamente ....da fare!!!

annaferna ha detto...

ciao Stefania
che bel pane!! i miei occhi si riempiono di emozione ogni volta che guardo un bel pane
amo le polpette ma qui il cap le detesta e quindi le faccio poco solo quando ci sono i ragazzi che apprezzano, col semolino mai provato e lo farò la prossima volta
ti abbraccio forte

Günther ha detto...

il buon profumo di casa delle cose buone è impagabile

Elena ha detto...

Il pane è meraviglioso e quel sughetto non è da meno, come resistere alla scarpetta?!!

Giovanna Cozzi ha detto...

cercavo un pane facile… ed eccoti qui! baciooooo

Giovanna Cozzi ha detto...

cercavo un pane facile… ed eccoti qui! baciooooo

La Piada dei Morti: Ricetta Tipica Emilia-Romagna

La piada dei morti è un dolce tipico della tradizione romagnola, ha questo nome perché le nostre nonne lo preparavano per la festa dei ...