21 gennaio 2013

Minestra di pangrattato




Una delle minestre tra le mie preferite e ormai lo sapete 
non vi passo una ricetta se non è stata da me provata. E' deliziosa.

Un comfort food all'italiana, questa nasce come minestra "povera" 
per gli ingredienti facili da reperire anche per le famiglie meno ambienti.
  
 Si può "volendo" ingentilire il gusto e a volte lo faccio con del bacon croccante 
da mettere all'ultimo sul piatto o per un gusto più piccante 
del chorizo appena saltato in padella. 

 io, la mangio semplice con tutti gli ingredienti però selezionati; 

l'olio che deve essere buono extra vergine, il pane dovete prepararvelo grattugiando 
un buon pezzo di pane raffermo del tipo comune 
(unica eccezione se avete un vostro fornaio di fiducia...come me ! )
riesce buona se tutti gli ingredienti sono di qualità.


love, Stefania





un pò minestra di pangrattato...un pò peverada.....un pò pancotto
difficilissimo dare le dosi in questa minestra 



MINESTRA DI PANGRATTATO
per 4 persone 


più o meno :  

pangrattato ( 3/4 di bicchiere da acqua per persona )
un litro brodo di pollo leggero ( molto caldo)
grana grattugiato
pepe nero
foglioline di timo
un piccolo scalogno ( un pezzetto di cipolla)

Fate appassire in un goccio d'olio extra vergine d'oliva lo scalogno 
mettete il pane grattugiato mescolate e fatelo tostare pochissimo 
deve insaporirsi con lo scalogno
aggiungete fin da subito un pizzico di sale e pepe.

Cominciate a versare un pò  il brodo  e mescolate 
 con una frusta, 
continuate a versare il brodo e cuocete per circa 5 minuti,
fino ad ottenere una minestra cremosa.

Versate nella minestra un paio di cucchiai di parmigiano o grana 
del pepe nero appena macinato le foglioline di timo, 
mescolate e servite subito con in tavola altro pepe 
parmigiano e olio in modo che ognuno possa 
"correggerla" a suo gusto







images e recipe by me








20 commenti:

linda ha detto...

...sembra deliziosa! grazie Linda

Damiana ha detto...

Gli ingredienti devono essere sempre di qualità,ancor più in piatti semplici così!Una minestra davvero calda e confortante,l'ideale con questo tempo grigio e piovoso!Un abbraccio cara e buona serata!

Bianca ha detto...

una coccola assolutamente meritata viste le giornate che quest'inverno ci riserva! che cremosa delizia!

annaferna ha detto...

ciao Stefania
incredibile come cose così semplici siano capaci di una delizia calda e avvolgente come questa!!
Non ne avevo mai sentito neanche parlare!!Grazie della dritta!
baci cara e torna presto con nuove chiacchiere! ^_^

raffy ha detto...

buonissima, leggera, gustosa...

sabina ha detto...

è davvero curiosa questa minestra e l'aspetto è ottimo
baci

Federica ha detto...

Così calda e fumante è un toccasana in queste fredde serate. Amo queste ricette semplici che profumano di casa. Semplici ma non per questo banali. Un abbraccio, buona settimana

lucy ha detto...

come quella che mi faceva la mamma!deliziosa..che ricordi!

Loredana ha detto...

NOn l'ho mai assaggiata, ma mi ispira tantissimo e , per il pane, non ho problemi: lo faccio da me!!! ;)

Cristiana Valeria ha detto...

...un ricordo dell'infanzia..notte cri

Chiara Setti ha detto...

Ti stimo sorella!! L'aggiunta di bacon o chorizo mi ha mandata in visibilio!!!! Questa ricetta è veramente il TOP!!

Pillow ha detto...

oh! la genialità delle cose semplici! NON POSSO NON PROVARLA, ritengo stasera stessa (la mia arista alle prugne e grappa può attendere...)

Elena ha detto...

questa sì che è una vera coccola! Adattissima per queste giornate umide e fredde. Ti dirò di più, me la gusterò avvolta in una morbida vestaglia e con tutte le mie candele accese :)

Acquolina ha detto...

dev'essere così buona e confortante soprattutto con questo tempo grigio e freddo! da provare, non ne ho mai fatta una simile :)
ciao!

elenuccia ha detto...

Non ho mai mangiato una minestra con il pan grattato. A dire la verità non ci avevo mai pensato...
Personalmente non ho mai comprato in vita mia il pangrattato "già fatto", uso sempre o pane fatto da me o gratto il pane che compro al forno...stessa cosa per i passatelli :)

Mesilda ha detto...

Muy rica y reconfortante,apetece mucho.
Besets.

Monica Fe ha detto...

Che bella questa ricetta...sa di tempi antichi, di tradizione, di intimo calore! Mi ricorda la mia nonna..grazie per averla postata, non la ricordavo neanche più....ma nei prossimi giorni la farò, magari con le variazioni che hai proposto e ti penserò di certo! Un bacio e GRAZIE!!!! Monica

Pola M ha detto...

Ma sai che questa non l'avevo mai sentita? Deve essere d'avvero buona!

Pillow ha detto...

l'ho fatta ieri sera.
pepe e parmigiano le conferiscono la LODE!
grazie!

ristorante parma ha detto...

bontà! complimenti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...