Easy Italian recipes for everyday meals.

14 febbraio 2011

Lagane rustiche ..sì , ma anche eleganti !!




Uno dei miei modi preferiti per far diventare una pietanza da buona a ottima è quello di preparare la pasta in casa. La pasta di farina di semola rimacinata è uno dei miei " cavalli di battaglia "  per diversi motivi. Si tratta di una pasta facile da preparare per una bassa manutenzione, rimane sempre al dente e poi se si decide di cucinare c'è qualcosa di gratificante nell'impastare a mano quindi le lagane le consiglio sono da provare !!





Le ho preparate con cime di rapa comprate da una signora al mercato della verdura sabato mattina ne aveva un banco pieno di questa meravigliosa verdura fresca e appena raccolta infatti mi sono lasciata prendere la mano e ne ho presa una borsa piuttosto grande e molto piena dovrò pensare anche di farle cotte stufate in padella ...... poi al sugo ho aggiunto della colatura d'alici se non la conoscete compratela e aggiungetela nella pizza alla marinara o un cucchiaino nel sugo al tonno o in quello di pesce migliora sensibilmente il sapore di queste ricette, infine aglio e peperoncino e sono state davvero perfette così condite un sapore buono rustico ma anche elegante... buon appetito !!

Le lagane sono una pasta tipica della zona lucana, si prepara nella tradizione con i ceci o le fave e l'idea di preparare questo formato l'ho preso da Anice e cannella e poi anche da Mollica di pane.




Queste "fettuccine" piuttosto large e spesse le  ho fatte ieri a pranzo , non sono forse proprio adatte al pranzo della domenica ma le mie cime di rapa erano appena raccolte e non volevo sprecare questo sapore intenso di verdura fresca.  Come vi dicevo la pasta di semola rimacinata la preparo spesso e tra i miei preferiti ci sono i pici ed i gnocchi che faccio più volte e con diversi condimenti ve ne lascio alcuni Pici all'aglio , Gnocchi di semola e prezzemolo , Gnocchi di semola al sugo di pomodoro  .



LAGANE CON CIME DI RAPA, COLATURA D'ALICI 
AGLIO E PEPERONCINO PICCANTE 

La sfoglia non deve essere tirata sottile deve rimanere di uno spessore doppio rispetto alla sfoglia classica , anche qualcosa di più !

ingredienti :

330 g di farina di semola rimacinata
170 gr di acqua tiepida 

Mettete in una ciotola la farina e l'acqua mescolate velocemente e poi rovesciate il composto sul tagliere e impastate per formare una palla di "pasta",  una volta pronta mettetela a riposare sotto una ciotola di vetro - si vede nello sfondo della prima foto dei Cappelletti - per almeno 30 minuti. Stendete la pasta non sottile ma di uno spessore almeno il doppio della classica arrotolatela su se stessa sempre tenendola infarinata in modo che non vi si attacchi e tagliate delle strisce larghe non meno di due cm.   






Sugo con cime di rapa e colatura d'alici

per condire la pasta ci servono delle cime di rapa q.b. ( per me la parte interna la più tenera di 5 mazzi )
2 spicchi d'aglio
peperoncino 
un cucchiaino di colatura d'alici
olio extra vergine d'oliva 
due cucchiai da cucina di parmigiano grattugiato


Prendete solo la parte interna delle cime di rapa e tagliatela a piccoli pezzi poi versateli nella padella larga antiaderente dove avete fato friggere due spicchi d'aglio tritati e saltatele a fuoco medio per 5 minuti per farle appassire, aggiungete anche un pizzico di sale - non tanto  la colatura d'alici è salata - e un mezzo bicchiere d'acqua.

Fatele cuocere piano con la fiamma bassa per 20 minuti fino a far evaporare tutta l'acqua aggiunta. a questo punto aggiungete un cucchiaino di colatura d'alici , il peperoncino piccante e toglietele dal fuoco.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e una volta scolata versala nella padella con le cime di rapa per condirle anche con un paio di cucchiai da cucina di parmigiano grattugiato, servite subito !







SHARE:

70 commenti

  1. incredibile ma ho appena "twittato" la mia fatica per aver preparato grandi quantità di pasta all'uovo! Questa mattina ho impastato tanto da non avere più pettorali e braccia!

    RispondiElimina
  2. Stefy, che Chiccheria! Adoro i sapori rustici, mi fai venire voglia...
    Baci e buon SV!

    RispondiElimina
  3. Complimenti!!!
    veramente un ottimo piatto...fa venire l'acquolina in bocca!!!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  4. Già le cime di rapa sono un ottimo condimento.. poi se la pasta l'hai fatta tu... che goduria!!!!!bacioni e buon San Valentino!!!

    RispondiElimina
  5. A casa mia si è sempre mangiata la pasta fatta con sola semola. Ritengo sia incredibilmente superiore a quella fatta con la faria in termini sia di gusto che di consistenza. Mi fa piacere sapere che anche a te piaccia (ma non avevo dubbi....sei una vera buongustaia!) e condita come ha fatto tu dev'essere superba.
    Ti auguro una giornata! Bacioni

    RispondiElimina
  6. che meraviglia Stefania!una preparazione gustosissima che mangerei subito....Un bacione

    RispondiElimina
  7. Come sempre le tue ricette ci fanno sognare cara Stefania.
    Guarda che oggi ho dedicato un premio per tutti i blog che mi fanno visita, se ti piace puoi prenderlo.
    Un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Ecco io la pasta in casa non la faccio mai... e mi spiace docrò iniziare è così invitante vedere la spianatoia piena di golosa pasta fresca :) Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. che preparazione divina e ricca di sapori con il tocco rustico che nn guasta mai!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  10. Pasta fresca bella consistente, cime di rapa e colatura...altro che rustico, questo è un piatto da Re! Buon S. Valentino ciao :-)

    RispondiElimina
  11. E come darti torto,son fantastiche! Bravissima!

    RispondiElimina
  12. Quando il particolare fa la differenza. E la pasta fatta in casa altrochè se la fa! Divino questo primo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Che belle e che buone!!
    io la pasta in casa non la faccio mai... devo assolutamente iniziare!
    che gola che fanno
    baci
    Vero

    RispondiElimina
  14. Espectauclar este plato me ha enamorado, sencillo pero exquisito! un beso

    RispondiElimina
  15. mai provata così. che buona la pasta fatta in casa, un bacio.

    RispondiElimina
  16. Stefania, una gioia per gli occhi e del palato, belle foto! come al solito. Salute dalla Spagna.

    RispondiElimina
  17. che bella la pasta fatta in casa... magari un pò ruvidina e non troppo sottile, che possa avvolgere il condimento stringendolo per bene... come il tuo... divino! ciao

    RispondiElimina
  18. Semplicemente divino il tuo piatto!

    RispondiElimina
  19. dico solo..F A N T A S T I C H E !!

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia di ricetta!!! Complimenti per le foto!!

    RispondiElimina
  21. Originalissime e moolto meridionali... Buone davvero, complimenti! Bacio e a presto

    RispondiElimina
  22. Ciao! mamma che delizia! un piatto davvero gustosissimo questo: ricco di ingredienti di per sè semplici, ma insieme raffinatissimo!
    alla prossima domenica siamo a pranzo da te!
    un bacione
    PS: passa a trovarci..abbiamo "copiato" una tua ricetta... ;)

    RispondiElimina
  23. Ma che bontà!!!!

    Bellissime le foto!!!

    RispondiElimina
  24. sigh sigh...sabato io ho buttato tutto per colpa delle uova...sono abituata a farla con le uova del pollaio del suocero,ma per esigenza stavolta ho optato per quelle comperate...che errore!
    sono venute pessime,così ho buttato tutto!
    a questo punto per rifarmi rubo un poco delle tue ok ;) ???

    RispondiElimina
  25. Stefania...tu sai far diventare chic anche un broccolo...sei incredibile. meravigliosa la tua sfoglia, la ricetta completa e che dire come sempre, delle foto? tutto bellissimo!
    complimenti!

    RispondiElimina
  26. Mandami il tuo indirizzo che vengo a cena stasera....che piatto da urlo!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  27. mmmm what a wonderful meal! Love the nice color contrast...it making me hungry! And homemade pasta that is amazing touch, love to make it myself when I have time. Happy Valentine's day dear, and Enjoy this day of Love!!!
    Hugs

    RispondiElimina
  28. Todo un lujo la pasta casera...el conjunto de los ingrdientes,es sencillamente delicioso!
    Besets.

    RispondiElimina
  29. Complimenti Stefania, adoro i piatti così, stupendo oltre che gustosissimo!!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  30. complimenti...meravigliose... e divino questo piatto!!!

    RispondiElimina
  31. Una receta muy distinta a lo que conozco de pasta, deliciosa.

    Saludos

    RispondiElimina
  32. Con esta pasta tan rica y los ingredientes que le has puesto, te ha quedado un plato de lujo.

    Un abrazo

    RispondiElimina
  33. Un piatto davvero saporito e molto gustoso!! :)

    RispondiElimina
  34. Mi sono "scialato" a leggere e guardare questo post...grande, la pasta tirata a mano è fantastica le cimette pure...tutto, ciao.

    RispondiElimina
  35. que plato mas rico y que estupendo te ha quedado. Bss.

    RispondiElimina
  36. che bel piatto gustoso! le foto sono favolose come sempre:) baci

    RispondiElimina
  37. Me ha parecido una receta extraordinaria. No hay nada como hacer la pasta en casa, está riquísima.
    Besitos,

    Suny

    RispondiElimina
  38. Questa pasta così ruvida è eccezionale!!!Sei davvero fantastica!!Smack!

    RispondiElimina
  39. Che buona Stefania, mi hai fatto venire voglia di questa pasta che è tra le mie preferite. Voglio prepararla prestissimo. Mi piace davvero troppo. Un bacione

    RispondiElimina
  40. bellissime foto e bellisima pasta come sempre. Complimenti.un bacio

    RispondiElimina
  41. Nunca había escuchado de comerse las hojas de los nabos, que excelente idea voy a tener que probarlo y sin duda nada sabe mal con pasta fresca.

    RispondiElimina
  42. bellissima spiegazione e ottime fotografie!!

    RispondiElimina
  43. Per te sempre le 3 B che identificano: Buone, Belle, Brava.. per le foto e per le ricette forever. Buona settimana, baci

    RispondiElimina
  44. La pasta con le rape è una delle cose più buone in assoluto!! Mi sembrano ottime così

    RispondiElimina
  45. i tuoi piatti sono sempre golosi e le tue foto sono sempre uno spettacolo... bravissima!!! un bacio

    RispondiElimina
  46. immagino sia buonissime, e si anche io preferisco ocon la farina di semola!

    RispondiElimina
  47. I miei complimenti agli italiani e il loro divino masse!

    A voi il mia amica dice: "Brava!"!

    Un ladsagna degno degli dei!

    Un abraccio, buona giornata!

    RispondiElimina
  48. Altrochè se sono adatte al pranzo della domenica!!! Domenica prossima vengo a pranzo da te ;)

    RispondiElimina
  49. Personalmente adoro ciò che vien definito rustico-chic. Uno sguardo alla tradizione ruspante e auno alla presentazione.
    Deliziose!

    RispondiElimina
  50. Baci e abbracci a tutti voi e vi auguro una buona serata .. passo da voi nei vs blog oggi nel pomeriggio a farvi un saluto , ciao

    RispondiElimina
  51. La pasta fatta in casa è davvero inbattibile! Che divinità, un piatto elegante eccome. Prendo spunto ^_*

    RispondiElimina
  52. con questo genere di primi si salta il secondo....ovviamente per fare il bis ^____^ ciauzzzzz

    RispondiElimina
  53. Splendida Stefania!! Le lagane come le fa mia madre e poi la ricetta é proprio di casa! In Puglia si fanno così e anche con le cicorie. Le catalogne intendo. A quanto vedo anche tu tra gnocchi e pasta fresca non ti risparmi!!Complimentissimi!! Un bacio grande

    RispondiElimina
  54. Una delicia de plato,me encanta la pasta casera!!

    Besos

    RispondiElimina
  55. la psata fatta in casa è troppo buono, e che condimento, complimenti!!!

    RispondiElimina
  56. Nunca me he animado a prepara pasta casera, seguro que no es complicado. Viendo tu receta creo que en breve pegaré el salto.

    Besos.

    RispondiElimina
  57. ¡Qué mano para la pasta! Yo no me atrevo a hacerla fresca, no obstante me apunto tu receta por si un día me decido.

    Un besote, mi solete.

    Vamosalculete.

    RispondiElimina
  58. Que bonito lo haces siempre! me ha encantado como ha preparado esta delicia de plato, tiene que estar sencillamente delicioso!
    Besos!
    Nasy.

    RispondiElimina
  59. Ma abitiamo lontane noi???
    No perchè, non è che aggiungeresti un posto a tavola? -__-''

    Mi piacciono le tue foto, tantissimo, esprimono calore, trasmettono una calda atmosfera di casa...stavolta fanno da complici gli ingredienti della mia regione :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  60. ma che bontà, ma che bontà!! ci hai fatto venire un'acquolina..!
    passa a trovarci =)
    baci
    MMM
    www.modemuffins.blogspot.com

    RispondiElimina
  61. Menudo paso a paso nos has puesto y menudas fotos, nunca he preparado pasta casera pero no diré que no la prepararé cualquier día me pongo manos a la masa.
    Saludos

    RispondiElimina
  62. stefania, tiene una pinta estupenda, en casa les encanta la pasta, seguro que la hago, y las fotos muy bien tomadas¡
    bsos

    RispondiElimina
  63. Succulentissime!
    Perfetta la rugosità della pasta...
    Un bacione cara :)

    RispondiElimina
  64. Che meraviglia Stefania!
    Cumplimenti.
    Buona serata cara.
    Baci

    RispondiElimina
  65. Ciao Stefania, grazie per esserti fatta conoscere ! Qui da te c'è da perder la testa per le splendide immagini...ne sento il profumo...!
    A presto,Monica

    RispondiElimina
  66. ogni sabato compro quintali di cime di rapa, le adoro! l'abbinamento ad una pasta fresca che non siano le classiche orecchiette e l'arricchimento del piatto con un ingrediente cosi' prezioso come la colatura di alici poi........... gnammy gnammy!

    RispondiElimina

Thanks for stopping by and your lovely comments ♥
Stefania

Blogger Template Created by pipdig