30 gennaio 2010

LINK LOVE



29 gennaio 2010

Felice week end

non ricordo..per foto

FOOD EXPRESS COOL E CHIC ♥ SAN VALENTINO ♥ : SPAGHETTI INTEGRALI CON FINOCCHIO E BRANZINO AFFUMICATO

Un profumo seducente, molto adatto questo primo di pasta, per una cena romantica , San Valentino. Per una cena a due la comunicazione da seguire per eccellenza sono il profumo ed il colore, quindi, è perfetto questo piatto di spaghetti, dal colore caldo e delicato, e un profumo avvolgetente. Veloci e facili da preparare, assieme, vi garantisco per niente banali. Il vino un Gewurztraminer, è aromatico e piace anche a noi donne.

FOOD EXPRESS COOL E CHIC : SPAGHETTI INTREGRALI CON FINOCCHI E BRANZINO AFFUMICATO


Ingredienti per 4 persone:

320 g di spaghetti integrali

100 g di branzino affumicato

1 spicchio d'aglio

1 finocchio

olio extra vergine d'oliva

peperoncino

prezzemolo


Pulite il finocchio dalle parte esterna, lavatelo, e tagliatelo a fettine sottili/sottili. In una casseruola fate rosolare l'aglio schiacciato con olio extra vergine d'oliva , unite i finocchi e un goccio d'acqua, fatele appassire / ammorbidire ( servono 5 minuti circa ) , mettete metà quantità di branzino che avremo tagliato a pezzetti, il peperoncino, continuate la cottura per altri 5 minuti. Scolate la pasta al dente versatela in una padella con il sugo di finocchio e branzino, il prezzemolo tritato il restante branzino ed amalgamate bene gli ingredienti. Servite subito.




28 gennaio 2010

MAXI BISCOTTO , croccante fuori e friabile dentro...ecco il risultato di una torta con farina di mais

Sono certa che molte di voi conoscono il risultato della farina di mais nelle torte, per me ,
è stata una piacevole sorpresa. Un friabile biscotto, è il risulato di questa torta.

Le componenti che la rendo particolare sono due ; la farina di mais è divertente

per come è croccante alla superfice e friabile all' interno

ed il fatto di usare una tortiera

un pò più grande dell'impasto...in modo che risulti ''piatta'' .




MAXI BISCOTTO ALLA FARINA DI MAIS


Ingredienti:

100 g di farina di mais

50 g di farina

100 g di zucchero

100 g di burro

2 uova

frutta candita

la scorza ed il succo di una arancia

una bustina di lievito da dolci


Preparate lo zucchero con il burro ammorbidito, la solita bella composta spumosa. Aggiungere le uova. Setacciate assieme le due farine ed il lievito, aggiungere al composto di uova e burro, la frytta candita, il succo d'arancia e la scorza. Versatela in una stampo da torta di 25 cm, e cuocetela in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti. Zucchero a velo.


26 gennaio 2010

FOOD EXPRESS : idea gourmet TOMINI


Non proprio una ricetta come spesso succede, ma un'idea gourmet ..sfiziosa e gentile
servono dei tomini freschissimi spolverizzateli con polvere rossa di peperoncini,
e guarnite con pepe rosa, senape, sesamo, rosmarino...
la bontà, ovviamente dipende in primis dal tomino,
è però un modo di mangiare più "bello" e quindi più intelligente,
non male per un tomino, no ?




Nevica...il silenzio della neve

oggi nevica, e tutto è avvolto da un silenzio insolito....
" Il silenzio delle neve, pensava l'uomo seduto dietro l'autista del pullman. Se questo fosse stato l'inizio di una poesia, avrebbe chiamato ''silenzio della neve''...
traduzione di Marta Bertolini e Semsa Gezgin

UOVA IN COCOTTE CON OLIO AL TARTUFO



Una ricetta veloce che faccio spesso quando pranzo da sola a casa,
mi piacciono anche se ogni volta mi lamento
con me stessa per la cottura, non è semplice come per tutte le ricette con le uova....



INGREDIENTI per 4 cocotte:

4 uova
10 g di burro
olio al tartufo
4 cucchiaini di panna ( facoltativo)
sale

Immergete le cocotte in acqua bollente a riscaldare, poi tenendole con un panno imburratele, fate questa operazione per ogni cocotte e : sgusciate l'uovo, facendo attenzione a non rompere il tuorlo, mettete un cucchiaino di panna e un mezzo cucchiaino di olio al tartufo, poi disponete le cocotte in una teglia con acqua per la cottura a bagnomaria, nel forno a 160° - l'acqua deve fremere - per la cottura servono 4 / 5 minuti. Una volta tolte dal forno mettete un pizzico di sale, e servitele nella cocotte stessa.


Regina della Pace : Messaggio di Medjugorje 25 Gennaio 2010

Messaggio di Medjugorie 25 gennaio 2010

" Cari figli, questo tempo sia per voi il tempo della preghiera personale affinchè nei vostri cuori cresca il seme della fede e che cresca nella gioiosa testimonianza agli altri. Io sono con voi e vi voglio esortare tutti : crescete e rallegratevi nel Signore che vi ha creati. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. "

25 gennaio 2010

PAILLARDS DI POLLO CON AVOCADO e MELOGRANA

Un colore ed un sapore...delizioso, ho visto la ricetta QUI, ho apportato solo piccole varianti, niente più.
PAILLARDS DI POLLO CON AVOCADO E MELOGRANO
INGREDIENTI:
6 fette di petto di pollo
il succo di un limone
Scorza del limone
olio extravergine d'oliva
aceto di melegrano
2 avocado
1 melograno
senape
sale e pepe
Mettere il pollo in un sacchetto a marinare nel succo di un limone con sale, pepe, un cucchiaino di senape e olio extravergine d'oliva per almeno un'ora nel frigorifero. Per la salsa : mettere in una ciotola la scorza grattugiata di un limone, il succo di un lime, i chicchi di melograna ( tagliate la melagrana a metà e colpitela con un cucchiaio di legno..) , avocado, l'olio extra vergine, aceto di melograno, sale.
In una padella antiaderente, trasferite i petti di pollo con il contenuto della marinata, rosolate, infine disponetelo nel piatto e ricoprite con la frutta colorata della salsa.

24 gennaio 2010

Umile e robusta bruschetta : pane casareccio cotto in forno a pietra , bietole e tomini di capra


La bruschetta è un termine gastronomico italiano che, assieme a pochi altri, si declina così in tutte le lingue, assiema a pizza, lasagne,ossobuco.
Il pane condito esiste ovunque ma tutti lo chiamano all'italiana.
Ed ancora da sapere ? ... è un primo piatto e non un antipasto.
La tradizione dice che il pane dopo essere stato abbrustolito va strofinato con uno spicchio d'aglio, quanto al condimento non manca di certo la fantasia, solo un consiglio
( se posso permettermi..) comunque, deve essere ricco.
Ingredienti per 4 persone:

300 g di bietola

200 g di tomino di capra

8 fette di pane

olio extra vergine d'oliva ,toscano

sale e pepe

spicchio d'aglio ( facoltativo)

Mondate le bietole ( le foglie e la coste ) cuocetele in acqua salat. Scolatele e tagliatele grossolanamente. In una casseruola mettete l'olio extra vergine d'oliva ( nelle bruschette uso di solito quello toscano, profumato e saporito..) assieme alle bietole con sale e pepe, lasciate insaporie. Tostate il pane (oppure: in forno, sulla griglia, in una padella antiaderente, come preferite) per quanto mi riguarda ho usato,appunto il tostapane. Strofinate le fette di pane con lo spicchio d'aglio , spalmate con il formaggio caprino uno strato spesso, distribuite sopra la bietola servite con pepe macinato grosso.



22 gennaio 2010

ROSE DEL DESERTO SPEZIATE





Non ho potuto ( mi dispiace.. ) preparare la foto delle tortine spolverizzate con lo zucchero a velo speziato, sono proprio delle rose del deserto.





DOLCETTTI SPEZIATI

Ingredienti:
370 g di farina
1/2 busta di lievito da dolci
2 cucchiaini da caffé di specie ( pimento macinato )
250 g di burro ( fuso )
175 g di zucchero di canna
3 cucchiai di miele
4 uova
150 g di zucchero a velo


Preparare il forno a 180°. Mescolare la farina ad 1 cucchiaino di spezie, aggingere il burro, lo zucchero di canna, il miele e le uova, amalgamare bene. Imburrare gli stampini e versate il composto, cuocere in forno per 20 minuti ( fate la prova cottura..), mescolate il cucchiaino di spezie con lo zuchero a velo spolverate sui dolcetti.
stefania



21 gennaio 2010

NOODLE SOUP

Calma, calma...calma non fate come a casa mia, dicendo subito: - questa io non la mangio - è una soup di un brodo caldo e aromatico adattissima in questo periodo un vero comfort food, inoltre un ingrediente è lo zenzero che fa bene al raffredore ! vorrei solo che provaste questa soup.
noddle soup
Ingredienti:
Noodle, brodo di pollo, zenzero, aglio, cipolla, funghi, gamberetti, pollo bollito, qualche foglia di spinaci, una carota, germogli di soia, soia, gomasio. La variante vegetariana prevede un brodo vegetale ed il tofu al posto del pollo e gamberetti.
Preparate un brodo aromatico e leggero di pollo ; con un petto di pollo e qualche odore, portate a bollore coprite in parte e fate cuocere per 20 minuti, poi grattugiate un pezzo piccolo di zenzero, mettete uno spicchio d'aglio, abbassate la fiamma e cuocete per altri 20 minuti con coperchio.
Cuocete per 5 minuti in acqua bollente i gamberetti e scolateli, in una casseruola fatele appassire la cipolla, la carota a listerelle ed i funghi e i germogli di soia con un goccio d'acqua, salate con gomasio ( un poco di più di come fareste per il sale ) riducete il liquido e mettete a parte.
Suddividete in delle ciotole la cipolla ed i funghi, i gamberetti, e qualche pezzetto di petto di pollo,un paio di goccie di salsa di soia ed infine le foglie di spinaci tenerissime e a pezzi ( va benissimo anche dell' insalata ).
Cuocete i noddles nel brodo per 3 / 4 minuti versateli nelle ciotole con un mestolo di brodo. Assaggiate di sale eventualmente aggiungete del gomasio.

Insalata calda con cavoletti di bruxelles, funghi e taccole gratinata al forno




INSALATA CALDA CON CAVOLETTI DI BRUXELLES CON FUNGHI E TACCOLE, PANCETTA AFFUMICATA GRATINATA AL FORNO
Ingredienti per 4 persone:
600 / 700 g di cavoletti
300 g di taccole
300 g di funghi
pancetta affumicata 1 fetta
100 g di gruviera
50 g di burro
olio d'oliva
timo
sale e pepe
Prepariamo le verdure ; lavate i cavoletti e fateli bollire per 10 minuti in acqua salata, cuocete le taccole in acqua salta per 5 minuti e pulite / tagliate a fettine i funghi. Mettete in una casseruola l'olio con la pancetta tagliata a dadini fatela rosolare versate i cavoletti fate insaporire per un paio di minuti, aggiungete i funghi sale e pepe e continuate la cottura per per 10 minuti. Una volta cotti i funghi unite anche le taccole. Mettete a questo punto tutto in una pirofila unta con il burro, spolverizzateli con il gruviera, qualche foglia di timo fresco, mettete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

19 gennaio 2010

Vellutata di carote e pere con semi di sesamo tostati

Una ricetta presa da ELLe à table il magazine che preferisco per la cucina, cuisine.elle.fr

VELLUTATA DI CAROTE E PERE CON SEMI DI SESAMO TOSTATI

Ingredienti:
400 g di carote
200 g di pere
1 litro di brodo vegetale
4 cucchiai di semi di sesamo
olio extra vergine d'oliva
parmigiano
crème fraiche
1 cipollina
sale

Preparare la purea di pere e metteterla da parte ( sbucciate le pere ed eliminate il torsolo schiacciatele, recuperate il succo ). Fate rosolare la cipollina tritata (solo la parte bianca..) in poco olio, poi unite le carote pulite e tagliate a fette, salate. Aggiungere le pere ed il brodo vegetale. Cuocere per 45 minuti. Passare con il frullatore per ottenere una crema liscia, insaporire con un paio di cucchiai di parmigiano, ed un paio di crème fraiche, mescolare il tutto. Servire con semi di sesamo tostati ( ..una meraviglia ), ed un poco di crème fraiche .
stefania

18 gennaio 2010

ARANCINI DI RISO

ARANCINI DI RISO
INGREDIENTI PER 6/7 ARANCINI:
250 g di riso
mezza cipolla
1 bustina di zafferano
100 g di piselli in scatola
200 g di carne trita
1 o 2 cucchiaio di concentrato di pomodoro***
2 uova
una fetta di formaggio
100 g di parmigiano grattugiato ( formaggio anche più ''saporito'' se preferite)
150 g di farina
200 g di pangrattato
olio d'oliva
sale & pepe

Tritate la cipolla finemente fatela appassire in una casseruola con una noce di burro e l'olio d'oliva, versate il riso dopo averlo lavato, fatelo insaporite e salate, aggiungete l'acqua necessaria poco per volta per portarlo a cottura. Unite la bustina dello zafferano.
Una volta pronto aggiungete due cucchiai di olio per evitare che l'amido lo faccia diventare troppo colloso, e il parmigiano. Lasciate riposare.
In un tegame mettete un cucchiaio di olio d'oliva con la carne trita, fatela cuocere aggiungendo sale e pepe, mettete un cucchiaio di concentrato di pomodoro (*** meglio questo della passata, tutto quello che è ''liquido'' impedisce la buona riuscita degli arancini ), mescolate, continuate la cottura per 5 minuti, spegnete ed unite i piselli ( scolati ...).
Ora prendete il riso e formate delle piccole palle (...dei mandarini ) con un dito formate un foro mettete un poco di sugo con carne ed i piselli, poi un pezzo di formaggio (fontina o mozzarella da pizza ...), ricoprite con dell' altro riso e cercate di formare una palla rotonda. ;)
Passate gli arancini nella farina, poi nell'uovo sbattuto con un pizzico di sale, infine nel pan grattato. Friggete con cura nell'olio ben caldo e non giratele subito aspettate che si formi una crosticina di riso croccante. Finalmente pronti.



15 gennaio 2010

Mele Cotte con frutta bagnata al marsala

Questa non è proprio una ricetta vero ?
ho voluto passarla perchè con la frutta preparata il 22 dicembre
sono diventate quasi un dolcetto....
MELE COTTE
Ingredienti :
4 mele renette
burro x imburrare la terrina
per lo sciroppo :
4 cucchiai di zucchero
mezzo bicchiere - scarso - d'acqua
mezza stecca di vaniglia ( oppure: un limone o 1 chiodo di garofano e un pezzetto di stecca di cannella )
Lavate le mele e foratele con uno spiedino nella parte alta vicino al picciolo. Disponetele in una terrina da forno imburrata. Mettete in una casseruola l'acqua con lo zucchero, la mezza stecca di vaniglia tagliata per il verticale ( come solito togliete i semini e metteteli nell'acqua ), l'altra metà potete metterlo nello zucchero raffinato bianco, è da tempo che lo preparo e, devo dire, che è davvero un piacere aprire il barattolo ( nigella..docet) lasciate bollire llo sciroppo per 5 minuti. Versatelo sulle mele e mettetele in forno a 150° per 30 / 40 minuti. Una volta pronte servitele con lo sciroppo sopra e nel mio caso le ho accompagnate con frutta disidratata bagnata al marsala. Alè

14 gennaio 2010

Nidi di tagliatelle con salsa tartufata



NIDI DI TAGLIATELLE AL TARTUFO
Ingredienti

300 g di tagliatelle
2 uova
200 g di parmigiano grattugiato
50 g di burro
2 dl di panna
besciamella
salsa tartufata ( please di ottima qualità..non risparmiate !! )
pane grattugiato

Lessate le tagliatelle per pochi minuti in acqua salata e dopo averli scolati conditeli con la salsa tartufata, il burro, la panna ed mezza confezione di besciamella - ho acquistato quella pronta, se volete farla la ricetta la trovate nei rigatoni-al-forno , ma per questo tipo di primo quella pronta è ottima. - poi aggiungete il parmigiano e le uova sbattute. Versatele negli stampini d'alluminio imburrati ; aiutatevi con una forchetta per creare una sorta di nido. Suddividete su ogni pirottino la besciamella tenuta a parte, spolverate con il pane grattuggiato ed infornate a 200° per 20 minuti.



absolutely beautiful photography


13 gennaio 2010

Tea forte - Luxirare



Un bellissimo blog di moda e cucina,
tutto visto e proposto in modo singolare
ne ho parlato anche nel blog coolechicstylefashion.blogspot

Inspiring Images – The Perfect Wedding Cake



I ♥

PERE GORGONZOLA E NOCI

PERE GORGONZOLA E NOCI
Ingredienti:
Pere
Gorgonzola
Noci
Marsala un bicchierino
2 cucchiai di miele
olio d'oliva
Mettete in una padella antiaderente un goccio d'olio d'oliva, le pere tagliate in 4 parti con la buccia e fatele cuocere due minuti per parte; preparate in una piccola ciotola il marsala con il miele amalgamate e versatelo sulle pere; lasciate evaporare lo sciroppo. Disponete le pere in un piatto e distribuite il gorgonzola ( tenuto a temperatura ambiente) a pezzi sulle pere calde , nella padella di cottura fare saltare i gherigli di noce e una volta tostati distribuiteli sulle pere.

Alici Marinate Italian-Style

 Alici Marinate Italian-Style Nella loro semplicità questi piccoli e delicati pesci che vengono preparati con pochi ingredien...