Crakers con mix di erbe aromatiche & profumati all'olio d'aglio arrosto



Una nuova settimana abbiamo cominciato con oggi e come per questi ultimi giorni del fine settimana è una giornata dalla temperatura fresca e perfetta immagino che al mare si debba proprio star bene. Una meravigliosa temperatura dicevo anche per altre attività all'aperto e questo non facilita ..le nostre ricette, vero?  




Per noi avere il pane o crakers in casa è come avere già buona parte del pranzo o della cena , ci piace come per le vecchie e classiche tavole quando si apparecchia avere il pane,  lo abbiamo reso più "giovane" a volte modificando la classica forma del pane stesso che rimane comunque sempre gradito....  senza non ci sembra di gustare nemmeno le pietanze. 




Vi scrivo la ricetta per i crakers si mantengono buoni per alcuni giorni quindi possiamo prepararli pensando ad una piccola scorta, certo si seccano sono al naturale ma, rimangono buoni. Questa per noi  è sempre una buona idea  anche per sgranocchiarli durante il giorno. 

L'altra particolarità che li rende deliziosi è la farina dell' ikea  è una farina che mi piace e uso spesso anche per questo pane si chiama " lingonbröd - pane ai mirtilli rossi" 




Ho provato a condirli con l'olio dell'aglio arrosto ( è una ricetta questa dell'aglio che ho usato la settimana scorsa poi vi dico nei prossimi post ne ho tenuto a parte un paio con il loro olio di cottura per condire varie pietanze come un piatto di formaggi oppure come cremina sul pane abbrustolito e anche mescolato alla panna acida per il pinzimonio, ci sono diversi modi per poterlo gustare il più semplice con la pasta e il parmigiano. 

E' molto buono ne ho visto vari utilizzi da  food-and-cook e simply recipes e all recipes è molto gettonata come ricetta, è deliziosa anche se d'aglio ☺ 

Roasted Garlic Paste and Oil clicca qui per questa interessante ricetta



AGLIO ARROSTO


per preparare l'aglio arrosto  

6 teste d'aglio rosa ( anche altri tipi vanno bene)
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe
erbe aromatiche ( facoltative e a piacere )

Preparate le teste d'aglio pulendo la parte esterna e tagliate le via le due estremità  e mettete della carta stagnola nello stampo dei muffins ( è perfetto questo stampo per cuocere l'aglio arrosto) e disponete per ognuno una testa d'aglio, ricopritela ben con l'olio extra vergine d'oliva accertatevi con le dita che sia penetrato bene e le teste siano ben ricoperte. Se volete a questo punto potete aggiungere delle erbe aromatiche come il rosmarino il timo ecc ecc , un pizzico di sale e uno di pepe. chiudete la carta stagnola e cuocete in forno a 190° per 30 / 40 minuti è pronto quando diventa morbido.




CRAKERS CON MIX DI ERBE AROMATICHE FRESCHE 
E PROFUMATI ALL'OLIO D'AGLIO ARROSTO


Ingredienti :

250 g di farina " lingonbröd - pane ai mirtilli rossi" ikea
un mezzo cucchiaino di sale 
170 g circa di acqua tiepida 
un mazzetto di timo solo le foglioline q.b.
un mazzetto d'origano solo le foglioline q.b. 
olio d'aglio arrosto per spennellare
e sale maldon per guarnire


Preparare il forno a 220°.  In una ciotola mettere la farina con il sale e la bustina di lievito che è nella confezione con la farina versate l'acqua mescolando per formare una palla che metteremo a lievitare per almeno un'ora. 
Una volta levitata  la riprendiamo e lavoriamo di nuovo l'impasto aggiungendo le foglioline di erbe aromatiche cercando di farle incorporare. 
Stendiamo l'impasto ottenuto dello spessore che desideriamo per me sottili, durante la cottura poi crescono di misura. 
Tagliamo i crakers della forma che più ci piace e disponiamoli su una teglia ricoperta  da carta forno. Spennelliamo con l'olio aromatizzato all'aglio un pizzico di sale maldon e in forno a cuocere per 3 / 5 minuti .   




{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }


Regina della Pace - Messaggio di Medjugorje 25 Maggio 2011




Messaggio di Medjugorje
25 Maggio 2011

"Cari figli, la mia preghiera oggi è per tutti voi che cercate la grazia della conversione. Bussate alla porta del mio cuore ma senza speranza e senza preghiera, nel peccato e senza il sacramento della riconciliazione con Dio. Lasciate il peccato e decidetevi figlioli, per la santità. Soltanto così posso aiutarvi, esaudire le vostre preghiere e intercedere davanti all’Altissimo. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."







Per la mattina semplici biscotti ......e non solo





Giusto in tempo per il fine settimana 

Lo diciamo spesso sui nostri blog quanto è bello al mattino del fine settimana avere dei biscotti appena sfornati e un dolcetto sano e gustoso con yogurt per fare la colazione in pigro relax.

Vi lascio un suggerimento veloce e semplice da preparare fatela questa colazione e tutto il week end sarà migliore, lo prometto!!  





Come dicevo è una ricetta molto semplice per preparare dei buoni biscotti in qualsiasi giorno della settimana anche la domenica mattina. Se ci organizziamo preparando in anticipo le fragole e le mettiamo in un vasetto nel frigorifero, poi anche la farina con il lievito e tutti gli ingredienti secchi già pesati la sera prima al mattino non resta che aggiungere il burro e lo yogurt e.... mescolare. 




Buttermilk Biscuits preparati in casa

Serviteli  in versione classica con marmellata e se siete coraggiosi aggiungete il burro mi piacciono anche con la frutta fresca e spolverati di zucchero a velo come si vede nella foto.


Ingredienti :

250 g di farina tutti gli usi
120 g di burro
120 g di yogurt di latte intero bianco ( o bianco dolce ) o latticello
mezzo cucchiaino di sale fino
3 cucchiaini di lievito per ciambella - cremor tartaro ( nei forni ) oppure 3 cucchiaini di lievito + 1 di bicarbonato


se serve un goccio di latte o panna

Preparate il forno a 220 ° .  Mescolate tutti gli ingredienti secchi aggiungete il burro tagliato a pezzetti e strofinatelo tra le dita con la farina. Assicuratevi che tutto il burro sia completamente mescolato alla farina, aggiungete lo yogurt e formate una palla con l'impasto. Infarinate leggermente una superficie abbastanza grande ( nel mio caso un tagliere ) ed impastate per un paio di minuti il composto, risulta appicicoso. Stendete l'impasto con un piccolo mattarello o anche con le mani non sono perfetti questi biscotti nella misura, tagliateli a forma rotonda come ho fatto io con un bicchiere. Rimodellate ogni volta l'impasto rimasto e ritagliate  di nuovo. Mettete dello zucchero sopra e infornate e cuocete per 8/9 minuti.





  Un dolcetto al cucchiaio sano e gustoso

Per preparare questo veloce dolce al cucchiaino ho messo dello yogurt bianco dolce e orzo flakes al miele mi piacciono molto di più dei corn flakes li trovate facilmente nei negozi di macrobiotica, e le fragole con zucchero e limone (la ricetta la trovate qui).  

Se preferite per i bambini preparare proprio un dolcetto buono e sano sostituite lo yogurt con il riso latte quello già pronto sui banchi frigo è delizioso ! 




Per i bicchieri dolci e golosi


Serve avere :
orzo flkes al miele 
yogurt bianco dolce o anche riso al latte 
fragole ( con questa ricetta si mantengono in frigorifero 4 o 5 giorni)

Disponete il un bicchiere per primi gli orzo flakes al miele poi due o tre cucchiai di yogurt e infine un paio di cucchiai di frutta nel mio caso le fragole.





{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }


Mini quiche nella pasta da pizza & thè alla menta



Questo è stato il mio pranzo oggi e non c'è molta relazione tra una quiche salata e un tè alla menta, certo ! Un vinello giovane e secco sarebbe stato meglio, ma mentre preparavo le mini quiche sorseggiavo questo dolcissimo e delizioso tè ed ho continuato a berlo anche quando ho portato tutto compreso un pacco di riviste ed il quotidiano sul terrazzo per mangiarle con calma in pochi bocconi ...sono mini quiche.  ☺♥




Quando sono sola a pranzo mi preparo delle piccole cose da mangiare questa è molto veloce e può essere preparata anche senza mettere " in moto " l'intera cucina è una ricetta facile e gustosa, giusto per non trascuraci   ☺♥




Naturalmente nessuno ci vieta di prepararla anche quando ci sono tutti in casa è un idea simpatica anche da portarsi a presso nei pranzi all'aperto sono molto buone mangiate a temperatura ambiente, e facili non hanno bisogno di posate ma solo di un tovagliolo bello colorato.




Mini quiche nella pasta da pizza
ricetta adattata da sale & pepe maggio 2011

ingredienti : 

una confezione di pasta da pizza già stesa rettangolare
2 uova
un dl di panna fresca da cucina 
2 o tre piccole zucchine 
40 g di  formaggio di capra friabile e bianchissimo 
40 g di parmigiano grattugiato
olio extra vergine d'oliva
3 cipolline fresche
sale e pepe q.b. 
olio per ungere lo stampo 





In una casseruola mette un goccio d'olio extra vergine d'oliva con le cipolline la parte bianca tritata mentre i gambi verde chiaro la parte più tenera a rondelle e fatela rosolare dolcemente, tagliate le piccole zucchine a rondelle ed aggiungetele alle cipolline fatele rosolare per una decina di minuti aggiungendo sale e pepe.

Srotolate la pasta e con un bicchiere disegnate i tondi per la base di ogni quiche , ungete leggermente lo stampo da muffins ed adagiate delicatamente la pasta da pizza. 





In una ciotola mettete le due uova e sbattetele con un forchetta aggiungete la panna il parmigiano e un pizzico di sale, versate la crema nelle quiche poi aggiungete poco per volta le zucchine.

Cuocete in forno a 180 ° per 30 minuti. Sono ottime servite tiepide





Un dolcissimo tè caldo con foglioline di menta appena raccolte

per preparare questo tè esiste una vera e propria ricetta / rito , per prepararlo n casa buono e senza il rito orientale serve del'acqua bollente del miele o zucchero e foglie di menta profumata e buona e fresca.

Mettette lo zucchero nella tazza - a me piace di vetro per questo tè - 4 o 5 foglie di menta e dall'alto versate l'acqua bollente, lasciate in infusione per 4 / 5 minuti.  




{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }



Pizza rustica ripiena..... per il fine settimana ☺♥





Che fatica che fatica che fatica.... mi sono stancata vorrei prendere del tempo fare le cose che mi piacciono e mandare a stendere molti, anzi tutti....comunque parecchi !!! 

Sapete il fatto è che non capiscono mai, prendono sempre le mie parole per "qualcos'altro" quello che fa comodo sentire, ma non è quello che dico è un piccolo problema che si risolve con il  ...tacere !! ☺ che ne dite ? ♥ ... vi terrò informati , per ora gustiamoci questa buona pizza ripiena con una birra leggera e fresca. 

Felice fine settimana , baci 



Il micio non ha più nessun ferro alle zampe cammina da solo ..claudicante ma da solo ieri gli è stato tolto l'ultimo e quando sono andata nell'ambulatorio veterinario a sera per riportarlo a casa mi ha sorpresa l'espressione del medico dicendomi è libero e con Mauro abbiamo sorriso infatti solo un mese fa sembrava impossibile salvarlo e penso abbia fatto un ottimo lavoro con metodo e competenza. 

Non vi ho mai detto cosa è successo ero rimasta così ferita anch'io dall'accaduto, sono andata a prenderlo sul marciapiede quando è caduto dal 4 piano potete immaginare.... 

Dovrebbe per le prossime due settimane, secondo il veterinario rimanere fermo il più possibile durante la giornata ........sììììì sicuro, comunque vedremo di farlo stare "buono" . Grazie a tutti voi che vi siete interessati al micio mandorla 

p.s. si chiama mandorla per due motivi uno pensiamo abbia un cervello come una mandorla visto "il volo" e secondo il vero motivo... ogni volta che ci guarda socchiude gli occhi fino a farli diventare a mandorla , bacioni ! 



PASTA DI PANE 

Ingredienti : per 500 g di pasta da pane 
adattata da sale e pepe 

25 g di lievito di birra fresco
500 g di farina 00
2,5 dl di acqua tiepida
un cucchiaino di zucchero
un cucchiaino di sale fino

Sciogliete 25 g di lievito di birra fresco in 0,5 dl di acqua tiepida. Mescolate a 500 g di farina 00 un cucchiaino di zucchero e uno di sale, unite il lievito e impastate aggiungendo altri 2 dl di acqua tiepida, lavorate l'impasto sbattendolo e raccogliendolo a più riprese.

Mettete l'impasto in una terrina incidetelo a X e copritelo con un telo per farlo lievitare almeno per due ore, comunque deve raddoppiare il volume. 

Dividetela in quattro parti l'impasto di pane per fare 4 palline e  2 leggermente più piccole, lavorate ogni pezzo rigirandolo tra le mani e sistematele sulla spianatoia ben distanti una dall'altra , copritele con un telo umido e lasciatele lievitare una seconda volta finchè non saranno soffici e gonfie.   



PIZZA RIPIENA 

stracchino, prosciutto cotto e profumata con olio al tartufo


ingredienti per due pizze ripiene :

500 g di pasta di pane
una scamorza affumicata
500 g di stracchino  morbido
4 fette di prosciutto cotto
olio al tartufo
sale q.b.

Formate con l'impasto 4 dischi ( 2 leggermente più piccoli ) mettette in una teglia tonda della carta forno disponete il disco più grande dell' impasto e poi cominciate con il mettere metà della scamorza tagliata a fette poi distribuite metà dello stracchino e due fette di prosciutto cotto tritato, un pizzico di sale un goccio d'olio al tartufo. Chiudete con il disco più piccolo formate un bordo rustico e infornate a 200° per almeno 25 minuti. 




{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }





Semola battuta & Minestra di asparagi


Per la semplicità nell'esecuzione questa ricetta merita di essere preparata spesso per le nostre minestrine della sera, con delle buone verdure fresche di stagione come gli asparagi e i piselli sono buone queste verdure anche insieme oppure con altre verdure, un buon passato di  minestrone o delle carote a pezzetti, facile da fare, sana per i suoi ingredienti semplici e genuini.  

Mi è piaciuta quando l'ho vista da Chiara infatti sono un sostenitrice delle minestrine anche se non si direbbe a vedere il mio food blog ed invece è così, mi piacciono molto la sera come principio del pasto accompagnate da qualcosa di leggero , questa è il tipo di cena che preferisco mettere a volte a tavola durante la settimana. Un abbraccio 





L' ho preparata diverse volte variando a seconda dell'utilizzo per esempio con il brodo di carne ho tolto il prezzemolo e aggiunto un pizzico di noce moscata e una grattugiata di scorza del limone, per una sera invernale ho aggiunto al brodo di verdura un cucchiaino di conserva di pomodoro, per dare l'idea di una minestra al pomodoro e mentre la portavo a bollore sul fornello ho aggiunto per profumare un rametto di rosmarino che poi ho tolto prima di servirla con un cucchiaino di parmigiano grattugiato, da provare. ☺♥ 

Ingredienti per la semola battuta:

200 g di semola
1 uovo
un goccio d'acqua tiepida 
prezzemolo tritato finemente

Preparate la semola sulla spianatoia rompete l'uovo al centro e con una forchetta cominciate ad amalgamare l'uovo alla semola, poi con l' aiuto delle mani cercate di fare un composto di briciole non uguali piuttosto grosse aggiungendo acqua poca per volta ( ne serve molto poca ), poi unite il prezzemolo e con un coltello battete la semola per farla della dimensione che preferite. 





  MINESTRA DI ASPARAGI CON SEMOLA BATTUTA

Ingredienti :

Un mazzetto di asparagi
un litro di brodo di pollo ( o vegetale )
un piccola cipolla tritata fine
una piccolissima noce di burro
olio d'oliva q.b.
parmigiano per servire q.b.
sale

Pulite e tagliate a pezzetti gli asparagi lasciando le punte appena più lunghe e sbollentateli in acqua bollente e salata per 3 minuti poi scolateli e metteteli a parte.
In un tegame mettete a soffriggere in un goccio d'olio, la noce di burro la cipolla senza farla inscurire, unite gli asparagi un pizzico si sale e il brodo caldo portate a bollore e continuate la cottura degli asparagi per altri 5 minuti per farli diventare molto teneri, a questo punto versate la semola in questo caso condita con il prezzemolo e cuocete per 4 / 5 minuti.  Servitela calda o tiepida con una poco di parmigiano grattugiato.




{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }




Un sapido pane



Felice di ritrovarvi sono rimasta senza poter comunicare con il blog per alcuni giorni, mi dispiace non aver potuto rispondere ai vs msg e nemmeno pubblicare un post adesso è tutto risolto e quindi cercherò di mettere ordine partendo da questa ricetta è un cake/pane ricco di gusto e di sapore di una consistenza particolare tanto da non essere facile da stendere all'interno dello stampo da quanto è denso e granuloso, è comunque una volta cotto friabile e decisamente particolare .. buono, una buona settimana e baci ☺♥





Il fine settimana è passato senza grandi cose la spesa sabato mattina un giro nel pomeriggio e più o meno così anche ieri considerato la pioggia che veniva ..... ho coccolato il micio mandorla che si sta riprendendo bene dal brutto incidente e ogni giorno migliora.   ☺♥ ciao




PANE SAPIDO AL FORMAGGIO 


Ingredienti :
per due stampi non grandi

190 g di farina 
130 g circa di emmenthal  grattugiato grossolanamente ( cheddar o gruyere )
60 g di cheddar a dadini ( emmenthal o gruyere )
2 cucchiai di erba cipollina fresca tritata
1 cipollina piccola fresca tritata finemente
60 ml di olio d'oliva
60 ml di latte a temperatura ambiente
3 uova grandi a temperatura ambiente
un cucchiaino di pepe nero
un pizzico di pepe di cayenna
mezzo cucchiaino di sale
un cucchiaio di lievito in polvere 

Accendete il forno a 170° .

In una grande ciotola mettete la farina, il lievito, il sale, il pepe, e il pepe di cayenna.
A parte in un'altra ciotola mettete le uova mescolate bene con la frusta da cucina unite il latte e l'olio.

Versate gli ingredienti umidi sopra a quelli secchi e delicatamente con un cucchiaio di legno mescolate per amalgamare gli ingredienti, non serve un composto omogeneo gli ingredienti secchi devono essere bagnati, aggiungete i formaggi, l'erba cipollina, e la cipollina mescolate .....il composto è molto denso.

Imburrate molto bene con generosità gli stampi ( due non grandi quelli in alluminio ) versate 3/4 del composto e sistematelo con il dorso del cucchiaio, poi il restante versatelo con 3 cucchiai sopra in modo che siano piccole montagnole lungo il cake.

Cuocere in forno per 35 / 40 minuti è perfetto quando la parte superiore è dorata e infilando la lama di un coltello esce asciutta e pulita. Togliete il pane al formaggio dal forno e mettete lo stampo su una griglia, aspettate una decina di minuti prima di toglierlo poi lasciatelo raffreddare sempre su di una griglia prima di tagliarlo a fette.      





{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }





Maccheroncini ai semi di finocchio, un sughetto veloce e gustoso


Ecco.... sono arrivata adesso al blog per farvi sapere di questo delizioso e saporito sugo preso e adattato da una ricetta di Jamie Oliver non conoscevo questo modo di fare il sugo con la salsiccia e i semi di finocchio è stata una scoperta di gusto, per tutti i toscani e per quelli che la conoscono sembra di mangiare i maccheroncini alla finocchiona è molto buono provatelo ! 



Ieri mi è arrivato un bellissimo libro, mi ha fatto molto piacere riceverlo da Cinzia per il contributo datole al suo contest...poco devo essere sincera è stata più la presenza come si dice in questi casi, grazie per questo bellissimo pensiero, ho gradito molto è davvero ricco di buone ricette presto ne provo una, ti abbraccio con affetto  ♥ grazie 



MACCHERONCINI AI SEMI DI FINOCCHIO
un sughetto veloce e gustoso adattato da Jamie Oliver

Ingredienti 

4 grosse salsicce di luganega  ( o salsicce di maiale di ottima qualità )
2 cucchiaini colmi di semi di finocchio
una piccola noce di burro
un bicchiere di passata di pomodoro
olio extra vergine d'oliva q.b.
una piccola cipolla tritata
una manciata di parmigiano grattugiato
un piccolo peperoncino piccante
sale q.b.

rucola freschissima spezzettata fine per servire



Pestare i semi di finocchio con il piccolo peperoncino e tenete a parte.

In una casseruola mettete la piccola noce di burro un goccio d'olio e la cipolla tritata e fatela rosolare dolcemente appena è appassita e morbida mettete la carne di maiale a cuocere e con una forchetta cerate di farla a piccoli pezzi mentre la rosolate ( senza la pelle sintetica..aprite le salsicce ) .

Unite i semi di finocchio con il peperoncino e un pizzico di sale, e anche la salsa di pomodoro coprite con un coperchio la casseruola e cuocete per 10 minuti a fuoco basso. 

Cuocete i maccheroncini in una pentola d'acqua salata scolateli al dente e quindi versateli in un tegame assieme al sugo e conditeli mentre li fate saltare sulla fiamma del fornello,spegnete il fuoco condite con parmigiano servite con rucola spezzettata fine e molto fresca, è delizioso buon appettito !





{ photo credit: exclusively for cool chic style confidential }

mini dolcetti con le fragole


E' una torta trasformata in un vassoio di mini dolcetti a forma quadrata , questo è la ricetta  dei mini plum cake quindi è possibile prepararli anche nelle loro classiche formine di carta. In questo caso mi piaceva l'idea che ognuno potesse crearsi con lo yogurt cremoso di latte intero al naturale e con le fragole il proprio dolcetto. In tavola è bello mettere diversi gusti di yogurt, e delle piccole scaglie di cioccolato, poi delle mandorle, è un momento goloso ma sano sia al mattino oppure all'ora della merenda. Un felice giornata ciao 



MINI DOLCETTI CON LE FRAGOLE

per i dolcetti :

140 g di farina 
220 g di zucchero
120 g di burro
2 uova
2 cucchiaini di lievito in polvere

Sciogliere il burro in un tegamino a fuoco dolce e mettere da parte e sbattere leggermente le uova. In una terrina mettete la farina setacciata con il lievito e lo zucchero , formate un incavo mettete il burro e le uova cominciate a mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Versate il composto in una teglia quadrata imburrata e infarinata, infornate per 30 / 35 minuti a 180° . Lasciare raffreddare e poi tagliare i mini dolcetti a forma quadrata.  






FRAGOLE

queste ricette che seguono sono molto buone anche con i frutti di bosco
150 g di lamponi 150 g di ribes 150 g di mirtilli

500 g di fragole 
50 g di zucchero a velo
1 cucchiaino di vaniglia

Mescolate e mettetele sul fuoco dolce e fatele cuocere per 8 / 10 minuti togliete dal fuoco versatele in un barattolo e fatele raffreddare tenendo il barattolo capovolto , si mantengono per una settimana in frigorifero.


oppure : 

500 g di fragole
50 g di zucchero
2 cucchiai di liquore

Mescolate e mettetele sul fuoco dolce e fatele cuocere per 8 / 10 minuti togliete dal fuoco versatele in un barattolo e fatele raffreddare tenendo il barattolo capovolto , si mantengono per una settimana in frigorifero.





Fougasse con cipolla fritta + una semplice idea



Fougasse + Limone ghiacciato


Questa è l'idea si tratta del limone ghiacciato pratico e comodo averlo a portata di freezer. Sono dei piccoli tondi di limone ghiacciato da poter far sciogliere in acqua gassata per una fresca e semplice limonata se volete darle un tocco glamour aggiungete dello zenzero fresco grattugiato. 

E' anche molto gradevole vederlo sciogliere in un bicchiere di tè caldo ( non è adatto alla tazzina inglese... ) lo porta lentamente alla temperatura ideale per poterlo sorseggiate in un pomeriggio d'estate. Se invece volete preparare una bevanda fresca come un tè alla menta questa ghiaccio di limone lo renderà sicuramente più gradevole.

E' versatile come idea la spremuta è buona di limone ma molto bella e buona anche di melograna colora di un rosso pallido questa bevanda, bibita gassata al limone con acqua tonica, è possibile fare una spremuta di solo limone o se preferite diluitelo con acqua dipende l'utilizzo finale. 


Con questa idea e con la ricetta del friabile pane fougasse ne approfitto con piacere per augurarvi un felice fine settimana ♥ cordialità





Vi assicuro si impasta tutte le settimane da qualche tempo in casa mia per una ricetta o l'altra da una pizza al pane serve sempre qualcosa per la cena o per il pranzo questa settimana la fougasse con variante di cipolla fritta.





Fougasse con cipolla fritta

Ingredienti 
per 3 / 4 fougasse

500 g di farina 0
10 g di lievito
1 cucchiaino di malto d'orzo ( o un cucchiaino di zucchero semolato )
250 / 350 g di acqua tiepida
10 g di sale ( io non l'ho messo )

cipolla fritta  questa dell 'ikea






procedimento per la fougasse :

Sciogliere il lievito in 250 g di acqua tiepida con il cucchiaino di malto poi aggiungeteli alla farina cominciate ad  impastare, a questo punto aggiungete dell' altra acqua poca alla volta per ottenere un impasto piuttosto morbido e appiccicoso non perfettamente liscio.  Mettete l'impasto in una ciotola infarinta e fatelo lievitare per almeno 2 ore.
Rovesciate il composto sulla spianatoia infarinata e stendetelo con la forma allungata aiutatevi dalla farina se è morbido.
Mettete in una metà un paio di cucchiai di cipolla fritta stendetela e coprite con l'altra metà di pasta stendetela di nuovo e formate i tagli tipici della fougasse. Cuocete in forno a 250° per 30 minuti




Biscotti con gocce di cioccolato

Questa ricetta è perfetta i biscotti sono buoni, dolci al punto giusto, adatti al caffè ma anche al tè e da soli sul divano mentre si gu...